LO HOBBIT E LO HOBBIT 2

Pubblicato: 10 agosto 2008 da Willoworld in CINEMA, EVENTI, FANTASY
Tag:, , , ,

Gulliermo del Toro (Hellboy – Pan’s Labirinth) sarà il regista di “Lo Hobbit”(atteso per il 2011), il film basato sul romanzo di Tolkien che anticipa il capolavoro del Signore degli Anelli. Ancora una produzione New Line con Peter Jackson che appare come produttore esclusivo. Rumori danno per certe le partecipazioni di Andy Serkis (Gollum-Smeagol) e Ian McKellen (Gandalf) , entrambi presenti nella trilogia di Jackson.

Il fatto più curioso di questo evento cinematografico è che ci sarà un sequel. Si dice che Lo Hobbit 2 (già in pre-produzione e in uscita nel 2012) cercherà di unire i puntini che legano i due libri, coprendo gli eventi di circa 76 anni.
Ma cosa è accaduto nella terra di mezzo dal 2942 Terza Era, anno in cui Bilbo tornò alla Contea con l’anello, al 12 aprile 3018, giorno in cui Gandalf raggiunse Hobbiville dando in inizio alla mitica avventura della Compagnia?

Ecco qui alcune indicazioni (tratte dagli Appendici del libro) per provare a speculare un po’ insieme su quale possibile trama potrà avere questo fantomatico Hobbit 2.

2944 Bard ricostruisce la Valle e diventa Re. Gollum lascia le Montagne in cerca del « ladro » dell’Anello.

2948 Nascita di Théoden figlio di Thengel, Re di Roban.

2949 Gandalf e Balin vanno a trovare Bilbo nella Contea.

2950 Nasce Finduilas, figlia di Adrahil principe di Dol Amroth.

2951 Sauron dichiara apertamente il proprio ritorno e raduna a Mordor le proprie forze. Incomincia a ricostruire Baraddúr. Gollum si dirige verso Mordor. Sauron manda tre Nazgul a rioccupare Dol Guldur. Elrond rivela a « Estel » il suo vero nome e la sua progenitura, e gli affida i frantumi di Narsil. Arwen, appena tornata da Lórien, incontra Aragorn nei boschi di lmladris. Aragorn parte per le Terre Selvagge.

2953 Ultima seduta del Bianco Consiglio. Si discute la questione degli Anelli. Saruman finge di avere scoperto che l’Unico Anello, sceso lungo il corso dell’Anduin, è scomparso nel Mare. Saruman si ritira a Isengard e ne fa la sua fortezza. Nutrendo per Gandalf gelosia e paura, gli mette delle spie alle calcagna e si accorge del suo interesse per la Contea. Allora invia degli agenti a Brea e nel Decumano Sud.

2954 Il Monte Fato avvampa nuovamente. Gli ultimi abitanti dell’Ithilien fuggono oltre l’Anduin.

2956 Aragorn incontra Gandalf e nasce così la loro amicizia.

2957-80 Aragorn intraprende i suoi lunghi viaggi e il suo peregrinare. Si fa chiamare Thorongil, e serve sia Thengel di Rohan che Ecthelion II di Gondor.

2968 Nascita di Frodo.

2976 Denethor sposa Finduilas di Dol Amroth.

2977 Balin figlio di Bard diventa Re della Valle.

2978 Nascita di Boromir figlio di Denethor II.

2980 Aragorn ritorna a Lórien dove incontra per la seconda volta Arwen Undómiel. Aragorn le dona l’anello di Barahir ed essi si giurano eterna fedeltà sulla collina di Cerin Amroth. Verso quest’epoca Gollum raggiunge i confini di Mordor e conosce Shelob. Théoden diventa Re del Mark.

2983 Nascita di Faramir figlio di Denethor. Nascita di Samvise.

2984 Morte di Ecthelion II. Denethor II diventa Sovrintendente di Gondor.

2988 Finduilas muore ancor giovane.

2989 Balin lascia Erebor e si reca a Moria.

2991 Eomer, figlio di Pomund, nasce a Rohan.

2994 Balin muore e la colonia dei Nani viene distrutta.

2995 Nascita di Eowyn, sorella Eomer.

3000 L’ombra di Mordor si estende. Saruman osa adoperare il palantír di Orthanc, ma viene irretito da Sauron che possiede la Pietra d’Ithil. Egli tradisce definitivamente il Consiglio. Le sue spie riferiscono che la Contea è rigorosamente custodita dai Raminghí.

3001 Festa d’addio di Bilbo. Gandalf sospetta che il suo Anello sia l’Unico Anello. Nella Contea la vigilanza viene raddoppiata. Gandalf cerca notizie di Gollum, e chiede l’aiuto di Aragorn.

3002 Bilbo, ospite di Elrond, si stabilisce a Gran Burrone.

3004 Gandalf si reca da Frodo nella Contea, e ripete le sue visite saltuarie durante i quattro anni successivi.

3007 Brand, figlio di Bain, diventa Re della Valle. Morte di Gilraen.

3008 In autunno, ultima visita di Gandalf a Frodo.

3009 Gandalf e Aragorn, in cerca di Gollum, per tutti gli otto anni successivi ispezionano le valli dell’Anduin, il Bosco Atro e le Terre Selvagge sino ai confini con Mordor. A un certo punto, durante questi anni, Gollum si era spinto sino a Mordor ed era stato catturato da Sauron. Elrond manda a chiamare Arwen, che ritorna a ImIadris; le Montagne e tutte le regioni orientali sono diventate pericolose.

3017 Gollum viene liberato dal potere di Mordor. Trovato da Aragorn nelle Paludi Morte, viene condotto da Thranduil nel Bosco Atro. Gandalf si reca a Minas Tirith e legge la pergamena d’Isíldur.

Ovviamente la cronologia di questi ultimi eventi verrà deturpata per far tornare il film, dato che nella prima pellicola di Jackson la “Festa a lungo attesa” coincide più o meno con la dipartita di Frodo (nel libro passano 18 anni!).

Insomma, stiamo a vedere quello che ci combineranno questi benedetti neozelandesi! La trilogia è stata bella, anche se con gli sfondoni che hanno tirato hanno fatto rivoltare nella tomba il grande JRR.
Ma alla fine è solo intrattenimento, e a me va bene anche così!

commenti
  1. palakin ha detto:

    Sarà, ma io non la gradi molto. Aveva perso non tanto per gli sfondoni, secondo, me, quanto per l’eccesiva ogni presenza di battaglie e scontri, laddove il libro era più accentrato sull’umanità dei personaggi… Ovviamente IMHO!
    L’idea poi di due film sull’hobbit… diciamo che non andrò al cinema a vederli. Aspettero di vederli a casa. Poi, perché non bassarsi sul Sillmarillion per esempio se volevano fare un altro film con il nome Tolkien per vedere… Bho… Sarò troppo acido forse…

  2. Willo ha detto:

    Palakin, credo che il tuo pensiero rispecchi quello di molti amanti di JRRT, ed in parte anche il mio. Il Signore degli anelli é stata per me una delle esperienze piú intense di lettura. L’ho letto due volte, e ho in programma di leggermelo una terza volta, a breve.
    Il cinema lo sappiamo… é un buiseness enorme, e di conseguenze esistono poche opportunitá per uscire dagli argini. Ammiro Peter Jackson perché ha fatto di tutto per fare un film che, anche se ha avuto un successo enorme, non sembrava mirasse proprio ai soldoni. Una trilogia, per altro lungissima, impegnativa… le battaglie sono servite ad irretire i ragazzini, ma le emozioni non sono mancate, grazie anche a degli attori con le contro palle.
    Per quanto riguarda questo Hobbit… ti confesso ho paura che sia una grossa CAZZATA! Pero mi incuriosisce questo Hobbit 2, chissá!
    Ciao.

  3. palakin ha detto:

    Speriamo per il meglio. Mi sa che non ci sia altro da fare…

  4. cainos ha detto:

    Come non avevo lasciato il commento???? forse l’ ho solo pensato.
    Io invece sono molto contento di questo progetto, Innanzi tutto premetto che il cinema ha le sue regole e per lo piu’ sono i soldi, e su questo non ci si va contro, pero’ e’ anche vero che quando un regista incomincia a farli macinare ottiene un po’ piu’ di margine!!!
    E’ il Caso di del Toro, felicissimo che prenda le redini di questa nova impresa.
    Sul signore degli anelli anche io ho volto le mie critiche , ma tutt’ ora riguardandolo nelle versioni estese non posso che ringraziare con una mano sul cuore jackson, che e’ riuscito a dare vita a una creatura cosi’ rara come il sognore degli anelli.
    Un po’ come quando i giocatori del GDr prendono in mano Merp e creano la loro campagna epica, per quanto sia in loro la volonta’ di mantenere fedele l’ opera verra’ forzatamente snaturata, perche’ vi e’ passione!!!
    Cosi’ e’0 stato jackson, cosi’ e’ del Toro.
    Sicuramente quest’ ultimo e’ un giocatore di GDR ne ho avuto il dubbio quando ho visto Hell Boy e ho trovato fin troppe similitudini con l’ atmosfera e le creature Chtuloidi! e ne ho avuto la conferma con Hell Boy 2 dove i riferimenti a Elric di Melnibone’ sono palesi, cosi’ come il mondo del Dreaming di Changeling della White Wolf.
    Lo Hobbit di per se non e’ un racconto che offra molta azione, per questo lo rende difficilmente commerciabile secondo il punto di vista dei produttori, ma se si e’ fatto le cronache di narnia si puo’ fare anche un Lo Hobbit!
    E non mi sorprende che Del Toro voglia fare il Lo Hobbit 2, perche’ se si tratta di unire i puntini giocvare di fantasia inventare Il suo spirito di Giocatore di Ruolo non puo’ far altro che gioirne e uscire fuori!!
    Via chi di noi giocatori non ha fatto una campagna in cui la Bocca di Sauron prende il potere dopo la disfatta del Signore Oscuro!
    Del Toro ha la passione giusta e le capacita’ giuste non che l’ amore per il Fantasy sono sicuro che per quanto commerciale possa diventare ci saranno delle chicche per gli amanti e sara’ un prodotto di qualita’!

  5. […] il film di Gulliermo Del Toro, previsto per il 2012 (ricordiamo che saranno in realtà due film, vedi qui), guardiamoci questa animazione del 1977, che personalmente non ho mai avuto l’occasione di […]

  6. […] anche: Lo Hobbit e Lo Hobbit 2, Aspettando Lo Hobbit, Caccia a Gollum, Born of […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...