Stop al Razzismo!

Pubblicato: 7 ottobre 2008 da 3my78 in POLITICA, RIFLESSIONI
Tag:, , , , , , ,

Il razzismo è una brutta piaga,per qualunque società. E’ assurdo discriminare un individuo solo per il colore della pelle o etnia,oppure per altre cose,quali i culti religiosi e quant’altro…ma penso che quest’ultima citata rientri in un’altra categoria di razzismo,che cmq possiamo inserire nel discorso.

Voglio stare dalla parte dei più deboli;di tutti coloro che hanno subito un’ingiustizia razziale e poi sistematicamente sono passati al torto…perché oggi è molto difficile scindere la realtà del contesto dalla voglia di giustizialismo (mediatico) che si è creato!


Gli svizzeri sono avanti,lo sappiamo,infatti hanno pensato da tempo a questo problema.Come? Inserendo l’art. 261 bis nel Codice Penale! Un articolo sulla discriminazione razziale,fatto a suo tempo per “accontentare” la parte islamica,che premeva fortemente per una legge del genere.Infatti sono quasi esclusivamente gli “stranieri” ad appellarsi a quell’articolo e questo dimostra in maniera inimpugnabile che la vecchia Europa è un paese razzista!
Casi di giocatori (di colore) di calcio relegati in panchina che hanno sentenziato “mi tengono in panchina perché sono razzisti!” mai pensato invece che sei un brocco???

Casi di lavoratori “stranieri” licenziati dal posto di lavoro…”mi hanno licenziato per razzismo!!!” mai pensato che non facevi un cazzo dalla mattina alla sera e ti hanno sbattuto fuori???
C’è stato pure il caso di un magrebino che ha toccato il culo a una donna svizzera,era accompagnata dal marito e quest’ultimo si è un pochino incazzato…il magrebino si è difeso dicendo che è stato insultato perché diverso (secondo lui se fosse stato un francese,bianco,gli avrebbe dato un mazzo di rose invece che una serie di vaffanculo!) e quindi lo svizzero era razzista!!!Mi sa ha preso pure ragione…grazie al mitico 261 bis!!!
A voi è mai successo di parlare con qualche straniero? A me sì e guarda caso quando la discussione divergeva mi beccavo sempre del razzista. Non la pensi come noi? Perché sei un razzista!!!
Mi è pure capitato di non aver dato una precedenza in un incrocio,lo ammetto ero in sovrappensiero,e di essermi beccato del razzista da un marocchino.Mi poteva dare dell’idiota,del coglione…ma il razzismo che c’entra??? Mah!

La colpa di tutto ciò non è neanche dell’italiano medio,però se fosse più sveglio non sarebbe male,ma bensì della solita stampa che prende di punta dei fatti e per 2 settimane ne parla a spron battuto senza minimamente riflettere sui danni che comportano alla collettività. Vi ricordate i pit bull? Sembrava che l’Italia fosse invasa solo da questi cani,tutti ferocissimi. Oppure le stragi del sabato sera…ora non ne parlano più? E i pirati della strada? Per 2 settimane pareva vivessimo in un mondo fatto di delinquenti al volante…oh avevo paura a uscire di casa eh!!! Ora tutto silenzio…

E lo straniero cattivo? Sembrava che tutti i cittadini extracomunitari fossero dediti alla delinquenza!!! (Però guardando le % nelle carceri un dubbio sovviene,specie vedendo le proporzioni…sono quasi il 50% rispetto agli italiani…e noi siamo quasi 60 milioni:-O).
Quindi un grazie all’informazione che con i suoi metodi molti remunerativi (la notizia fa guadagnare) riesce a cavalcare sempre l’onda…o meglio la guida,a discapito del vero senso del dovere,che dovrebbe far sì che le varie problematiche fossero affrontate diversamente.

Il mio No AL RAZZISMO implica prese di posizioni nette,che elencherò,in parte,per rendere l’idea:

  • Sto con tutti quei poveri immigrati che si sentono rifiutati dalle donne che hanno violentato senza alcun ritegno. Donne razziste!
  • Sto con tutti quei poveri immigrati che non avendo come vivere si dedicano ai furti e rapine;uccidendo,malmenando,violentando e quant’altro tutti quei razzisti che non vogliono aprire i portoni di casa loro per farsi rubare qualche inutile oggetto.Cos’è in fondo,a paragone di un po’ di fratellanza e integrazione.
  • Sto con le prostitute e i loro schiavisti che regalano ore beate agli italiani repressi e…condanno tutti quei razzisti che vogliono toglierle dalle strade solo perché degradano e “ammazzano” gli ambienti su cui “lavorano”.
  • Sto con tutti gli immigrati che spacciano e si vedono contrastati da quei razzisti che cercano di frenare il loro operato.Ricordate…ci vuole integrazione e fratellanza.
  • Sto con i 2 neri che ad AnnoZerO hanno insultato Daniela Santanchè! Perché così hanno dato dimostrazione di civiltà e intelligenza…la Santanchè è razzista lo meritava!!!
  • Sto con tutti gli islamici che pretendono Moschee (poi che in medioriente non facciano costruire Chiese amen,mica vorrete rompergli i coglioni con il cattolicesimo perdio!!!),che sfasciano Madonnine agli angoli delle strade,che pretendono che i presepi e crocifissi vengano aboliti nelle scuole,ospedali e in qualunque esercizio pubblico…e se non lo fate…siete razzisti!!!
  • Sto con tutti quegli stranieri che appena capiscono che non la pensi come loro,per qualunque ragione,contesto,discorso,ti bollano subito come razzista!

Potrei continuare all’infinito questa raccolta di razzismi,ma penso abbiate capito cosa intenda e spero vivamente che anche voi vi allineerete al mio pensiero…no al razzismo!

P.S.- Questo articolo ha un forte input provocatorio…ma fino a un certo punto.

P.P.S.- Per gli astanti che leggeranno: questo articolo è contro il razzismo quindi siete pregati di restare in tema e coloro i quali non la penseranno come il sottoscritto saranno bollati come razzisti e avranno i commenti moderati e/o cancellati.

commenti
  1. willoworld ha detto:

    Trovo le tue idee condivisibili solo in parte… il razzismo in Italia esiste, ma anche quassú in Olanda non credere. É che gli olandesi si vergognano di piú a manifestarlo;))))))
    Purtroppo non potremo mai sapere cosa vuol dire sentirsi emarginati finché non faremo parte di una minoranza denigrata.

    Ma sono tre i punti chiave sui quale mi preme riflettere:
    1. Ricordiamoci che ogni persona sta bene a casa sua. I motivi dell’immigrazione vanno ritrovati neille schifezze storiche che gli europei/americani hanno fatto (colonialismo, imposizione di economie intollerabili, divisione di stati col righello e i terribili patti economici con alcuni governi corrotti che hanno messo in ginocchio le economie di molti stati che non riusciranno mai a sdebitarsi)
    2. Chi emigra é solitamente o un disperato che non gli rimane altro da fare (e solitante questo gruppo si fa il culo da noi e lavora bene!) o é un delinquente che cerca di scappare dal suo paese (e con lui ci si fa poco!), o comunque uno che non ha a cuore le sorti del proprio paese e non gli interessa cercare di cambiarle
    3. Noi siamo degli immigrati. Abbiamo esportato la pizza e la mafia (lampante l’ultima strage in Germania). C’é un’altra Italia fuori dall’Italia, e non bisogna dimenticarcelo.

    L’argomento é delicato e non credo esistano soluzioni. La tolleranza é una bella cosa, ma a volte neanche quella puó bastare. Bisogna scavare a fondo… o andare piú a monte…. fate vobis!!!

    Io dico, bisogna stare tranquilli… bersi un goccetto, sentirsi un bel pezzo rock, che mette sempre bene… ah, ah, ah!
    Ciao a tutti!!!;)))))))))))))

  2. cinzia ha detto:

    Se affermo di condividere il tuo No al razzismo scritto in rosso verrò tacciata di razzismo?

    Condivido però anche il commento di Willo perchè il problema andrebbe risolto solo se si risalisse a monte di ogni singola situazione.

    Pensa che a volte ci si sente pure stranieri in patria!

    E beviamoci su sto goccetto..qui di cannonau o vermentino,li di chianti o vernaccia.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...