IRAN – I FILI RIVELATI

Pubblicato: 21 giugno 2009 da Willoworld in POLITICA
Tag:, , ,

di Gianluca Freda

Per chi avesse ancora dei dubbi sulla regia israelo-americana che sta dietro all’attuale tentativo di golpe in Iran (detto, per l’occasione, “Rivoluzione verde”, secondo una sceneggiatura stantìa che ripropone in altra colorazione la stessa manfrina già vista in Georgia, Serbia ed Ucraina) propongo qui qualche documento significativo. Il primo è la dichiarazione di Kissinger che vedete nel filmato qui sopra. Kissinger, ex Segretario di Stato americano, ebreo e grande burattinaio dell’espansionismo USA, lo dice chiaro e tondo: se dal casino iraniano non dovesse emergere un governo gradito al potere USraeliano, allora sarà necessario “provocare un cambio di regime DALL’ESTERNO”. E’ sottinteso: per ora ci stiamo provando dall’interno, facendo orchestrare dalla CIA le consuete proteste destabilizzanti; se non dovesse funzionare, agiremo in modo più diretto. Kissinger dice anche che il presidente Obama non desidera agire in modo “visibile” nell’attuale congiuntura, il che è scontato. Le proteste a cui stiamo assistendo in Iran sono, non a caso, “covert operations” condotte secondo il più tradizionale degli schemi CIA.

Lo schema è più o meno il seguente… continua…

Annunci
commenti
  1. Sestov ha detto:

    Ciao Willo, non è il primo post che leggo di questo Gianluca Freda, alcuni sono interessanti e altamente condivisibili ma non ti sembra che ultimamente stia cadendo nel fantascientifico???
    come accede ad alcune informazioni?
    non ti sembra che le sue associazioni e ricostruzioni dei fatti siano abbastanza arbitrari e fondati diciamo su un pregiudizio?
    non è una specie di complottismo un pò semplicistico?

    • willoworld ha detto:

      Ciao Sestov,

      Gianluca é un grande provocatore e, come spesso accade, i provocatori pisciano fuori dal vaso, ma lo fanno a fin di bene, cioé al fin di far ragionare, di insinuare il dubbio. Non a caso il suo blog presenta notizie false, esagerate e tendenziose atte a turbare l’ordine pubblico;)
      Bisogna prenderlo con le molle, ma molte delle cose che dice sono interessanti.
      Per quanto riguarda la situazione in Iran, la trovo assolutamente paradossale. Si esporta la democrazia con le bombe, poi quando questa si manifesta in tutta la sua chiarezza, ci indignamo. L’occidente rimane il solito circo dell’ipocrisia!!!
      Ciao Sestov!!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...