900270620221

Pubblicato: 8 agosto 2009 da Willoworld in PLCCT, RIFLESSIONI
Tag:, , ,

after show

L’unico elemento a nostra disposizione che ci permette di analizzare concetti quali l’infinito e l’eternitá é la nostra immaginazione. Potremo fare l’esempio di una retta su un foglio, impossibile da rappresentare nella sua interezza ma indicabile con una semplice linea che attraversa la pagina. Perció potremo pensare che questi due concetti non appartengono alla realtá, nonostante influenzino continuamente la nostra vita reale.
Perché l’uomo moderno é cosí impegnato a delimitare i confini tra la realtá e la fantasia, sminuendo l’importanza della seconda? Dato che entrambe fanno parte della sua vita, non sarebbe meglio per lui percepirle come esperienze di pari impatto emotivo?
Siamo quello che siamo e anche quello che immaginiamo di essere.

Illustrazione di Charles Huxley

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...