EX DIPENDENTI DICHIARANO CHE BLACKWATER HA PERMESSO L’ABUSO DI GIOVANI RAGAZZE IRACHENE

Pubblicato: 12 agosto 2009 da Willoworld in CRONACA, GUERRA
Tag:, , , , , , , ,

erikprinceblackwaterxe

Sin dalle rivelazioni di inizio settimana in cui due dipendenti  della compagnia militare privata Blackwaters  accusavano  il proprietario di complicità di omicidio colposo ai danni di civili iracheni, sono continuate ad emergere nuove esplosive denunce.

Forse le accuse più shockanti – riportate da Keith Olbermann nel servizio MSNBC – sono quelle in cui Blackwater sarebbe colpevole di aver permesso l’utilizzo di prostitute bambine all’interno del campo fortificato di Baghdad (Green Zone),  e che il proprietario Erik Prince  sapesse di questa attività e non avesse fatto niente per interromperla.

Le dichiarazioni raccontano che Blackwater usava giovani ragazze per prestazioni di sesso orale ai membri dell’impresa all’interno del Blackwater Men Camp, in cambio di un dollaro. Anche se Prince visitava di frequente il campo, non è mai riuscito a fermare il traffico di queste prostitute, in alcuni casi anche bambine.

Tra le dichiarazioni ve ne anche una riguardo alle operazioni di Prince nel North Carolina, su un ricorrente scambio di mogli a scopo sessuale al quale partecipavano molti alti funzionari stipendiati da Prince.

Secondo i due dipendenti, succedeva a volte che l’autorità di vigilanza di Blackwaters rispediva a casa soldati con problemi emotivi, dipendenze alcoliche, uso di steroidi, o per negligenza nel seguire le procedure di sicurezza, ma Prince e il suo staff li rimandava indietro con una nota di biasimo per aver fatto perdere soldi alla società.

I due ex-Blackwater hanno dichiarato inoltre che Prince era invischiato in traffico d’armi, lavaggio di denaro sporco, evasione fiscale, e che abbia creato una rete di compagnie per oscurare gli errori, le frodi e i crimini della società, e che il responsabile finanziario della Blackwater abbia chiesto le dimissioni per evitare di andare in carcere al posto di Erik Prince.

Prince ha più volte ripetuto che la sua azienda non ha mai fatto niente di sbagliato, e che Blackwater (che oggi è stata rinominata XE) continua ad adempiere agli accordi presi con il governo degli Stati Uniti.

David Edward and Murie Kane – Articolo orginale

Traduzione di Willoworl
d

Bookmark and Share

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...