LA DIPENDENZA DA FARMVILLE

Pubblicato: 22 febbraio 2010 da Willoworld in GIOCHI, INTERNET, VIDEOGIOCHI
Tag:, , , ,

Con i suoi quasi 30 milioni di giocatori, Farmville è al momento il gioco on-line più popolare di Facebook, non un semplice videogioco di intrattenimento ma un fenomeno di massa che sta portando a una pericolosa dipendenza moltissimi utenti. I giocatori più accaniti dedicano mediamente 6-8 ore al giorno alla loro fattoria virtuale, si svegliano presto la mattina, proprio come dei veri contadini, perché il sistema di gioco mette alla prova il loro senso di responsabilità. Il videogame infatti funziona un po’ come il vecchio Tamagogi. Il fattore si deve occupare degli animali, dei raccolti, mirando ovviamente ad espandere la propria tenuta virtuale.

Proprio a causa di questo senso di responsabilità indotto, Farmiville crea tra i suoi utenti un’acuta dipendenza dalla quale non è facile uscire. La questione negli Stati Uniti è già stata sollevata da alcuni blogger, che raccontano la loro Farmiville-dipendenza e danno consigli su come uscirci o al limite su come organizzare meglio il tempo, per poter portare avanti la propria fattoria virtuale senza doversi svegliare la mattina alle 6. Tutti comunque sono del parere che la cosa migliore da fare è non iniziare a giocare.

Il sito Health Courage invita simpaticamente i fan di Farmiville a visitare una vera fattoria, o a limite a trovare un’altra dipendenza, che di giochi in rete ce ne sono quanti si vuole.

GM Willo

Advertisements
commenti
  1. […] contadini, perché il sistema di gioco mette alla prova il loro senso di responsabilità… continua… « Prima LIMBO – CAPITOLO 13: La non-scelta febbraio 19, […]

  2. 3my78 ha detto:

    Ero iscritto mi sono subito cancellato.
    Tempo fa giocai a un browser-game (Vendetta.it) e per stare ai massimi livelli gli devi dedicare quasi l’esistenza… Meglio tirarsi fuori subito 😀

    Grazie per il bentornato, speriamo di durare 😛

  3. Morgendurf ha detto:

    … preferisco la mia Farmville reale (mini orto, mini frutteto e giardino)… più faticoso, ma i risultati sono tangibili… 🙂

  4. donatella ha detto:

    purtroppo ho anch’io un amico che ha cominciato a giocare a farmville e purtroppo devo dire che la dipendenza è diventata totale.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...