Archivio per la categoria ‘LINUX’

Sono ormai diversi mesi che giro su Ubuntu (Xubuntu sul mio vecchio laptop) e devo dire che Windows è ormai diventato un brutto ricordo. Nessun problema di spyware, virus, accensione superveloce, affidabilità, velocità… se si escludono alcuni piccoli problemi con gli hardware non supportati (ma ormai ve ne sono davvero pochi) il sistema operativo più semplice di Linux è l’alternativa migliore per chi vuole abbandonare Microsoft.

La nuova versione 10.04 Lucid Lynx ha sicuramente una marcia in più della precedente (nella versione Ubuntu, mentre quella light di Xubuntu, almeno sul mio laptop, dà qualche problema). Consiglio vivamente a tutti di provarlo in dual boot, cioè installarlo insieme a Windows e dargli un’occhiata senza compromettere nulla. Vi accorgerete subito della differenza.

Nel frattempo faremo finire l’estate e poi vedremo come si comporta questo attesissimo Chrome OS della Google. A me il browser Chrome piace molto; veloce e semplice. Il sistema operativo dovrebbe essere proprio così (7 secondi per l’accensione, non male vero?). L’altra cosa interessante del progetto Google è, almeno da quanto si dice, la sua applicabilità diretta con la rete. Chrome OS dovrebbe essere il sistema Operativo ideale per chi usa il computer prevalentemente per navigare su Internet. Direi proprio che mi calza a pennello!

Add to FacebookAdd to DiggAdd to Del.icio.usAdd to StumbleuponAdd to RedditAdd to BlinklistAdd to TwitterAdd to TechnoratiAdd to Yahoo BuzzAdd to Newsvine

Like This!

Annunci

I-POD NANO SU UBUNTU

Pubblicato: 10 marzo 2010 da Willoworld in INTERNET, LINUX
Tag:, , , , ,

Sono ormai tre mesi che giro su Ubuntu, la piattaforma Linux supersemplificata, e ci sto una meraviglia. La soddisfazione più grande è risolvere i problemi, anche se a volte ci possono volere delle mezz’ore buone di lavoro.

Uno dei problemi più comuni è quello di far funzionare il proprio I-pod di nuova generazione per amministrare i file musicali. Qualcuno consiglia di far girare semplicemente I-Tunes con l’emulatore di Windows “Wine”. A me non ha funzionato.

Ho invece risolto il problema con il programmino di Floola, scaricabile alla homepage: http://www.floola.com/ Il programma chiede, oltre al modello I-Pod da gestire, il suo codice a sedici cifre FWID, individuabile inserendo questo comando sul terminale:

sudo lsusb -v | grep -i Serial

Buon divertimento!