Posts contrassegnato dai tag ‘bibbia’

All’indomani della deludente visione dell’acclamato The Book of Eli, film con Denzel Washington ambientato in un futuro post atomico che ricorda fin troppo Mad Max, non posso fare a meno di condividere un paio di considerazioni sul messaggio della pellicola. Il protagonista Eli viaggia verso ovest attraverso una terra desolata e violenta, portando con se quella che è, con tutta probabilità, l’ultima copia della bibbia sopravvissuta ai roghi. Carnegie, il cattivo di turno interpretato da Gary Oldman, si parerà sulla sua strada. Vuole a tutti costi il libro perché è consapevole con con le parole in esso contenute potrà regnare indomito sul nuovo mondo, manipolando a suo piacere gli uomini.
(altro…)

ORALE, NON ORATORIA

Pubblicato: 20 giugno 2009 da Willoworld in PERSONAGGI, POLITICA, RELIGIONE
Tag:, , ,

Ricordate quando parlai della proposta culturale di RAIEDU che previde la maratona di lettori della bibbia che si alternavano leggendo ciascuno un brano di questo “manuale per addomesticare il gregge”  fino a coprire un arco orario di 150 ore?

Beh, tra i lettori vi era, oltre a Benigni e a Benedetto XVI in persona ,la Mara Carfagna Ministro e penso che questo montaggio (ehm…entriamo in un ambito dove ogni parola puo’ sollevare il dubbio di un doppiosenso) esprima l’essenza perfetta del clericofascismo che si manifesta nella luce piu’ pura (nel senso che dà papi a questo termine) della sua ipocrisia e volgarità. Quella stessa di un partito (votato dal 36 % degli italiani) in cui “se non hai le poppe non hai futuro” e dove le competenze richieste sono relative all’abilità orale, e NON intendiamo quella che serve per fare discorsi politici.

FONTE: http://www.cloroalclero.com/

VERBO DIVINO vs UMANE MANIPOLAZIONI

Pubblicato: 28 marzo 2008 da guzzostain in RELIGIONE, RIFLESSIONI
Tag:

La mano della CEI!

Tempo fa affrontammo il drammatico tema delle alterazioni e manipolazioni della bibbia…

Ovviamente si sollevò un polverone tremendo,

la fede e la credenza venne anteposta alle argomentazioni ed alla curiosità,

per lasciare spazio all’indignazione di chi si sentiva minacciato da quell’argomento.

Per chiunque voglia farsi una idea,

evitando difese aprioristiche di gerarchie che col divino hanno poco o nulla in comune

consiglio caldamente questo link:

http://www.utopia.it/manipolazione0.htm

dove si mettono a confronto varie edizioni del libro più venduto al mondo:

 405   Volgata, San Girolamo  Concilio di Trento  Stampa Gutenberg, 1455 – Library British – 2 Tomi 
 II   1592  Vulgata, Sisto-Clementina  Due pontefici  Ed. San Paolo, 1999 – 1 Tomo
 III   1778  La Sacra Bibbia, Martini  Pio VI  E. Treves e C. Editori Milano, 1869 – 2 Tomi 
 IV   1969  La Sacra Bibbia, Ed. Paoline  Imprimatur  Distribuzione SAIE, XV edizione 1991 – 3 Tomi
 V   1974  La Sacra Bibbia, versione ufficiale CEI  Decreto C.E.I.  Ed. UELCI, XIX coedizione, 2007 – 1 Tomo
 VI   1978  La Sacra Bibbia, Ed. San Paolo  Imprimatur  Ed. San Paolo, XX edizione, 1996 – 3 Tomi

VII

Metà 2008

 La Sacra Bibbia
 Nuova Traduzione CEI
Decreto C.E.I. +
Recognitio Vatic.
 1 Tomo 

NON E’ LA FEDE ad essere messa in discussione,

ma quegli UOMINI che di questa fede pretendono di essere l’unica voce…

Cancellazioni…aggiunte…passi inventati…chi è in grado di smentire questo studio?