Posts contrassegnato dai tag ‘film’

E.T.A.

Pubblicato: 27 ottobre 2009 da Willoworld in CINEMA
Tag:, ,

Per informazioni sul film e per vederlo in alta definizione visita il sito: http://junkworks.org/

FOREVER IS NOT TOO LONG

Pubblicato: 29 settembre 2009 da Willoworld in CINEMA
Tag:, , ,

Viene presentato a Venezia il nuovo film di Micheal Moore, un atto d’accusa al capitalismo, alle banche e ai responsabili della crisi economica in corso. L’uscita del film é prevista per il 2 ottobre. Questo qui sopra il trailer.

Pagina Ufficiale

Terminator Salvation

Pubblicato: 27 giugno 2009 da Willoworld in CINEMA
Tag:, , , , , ,

terminator-salvation

Continuano inesorabilmente i seguiti di pellicole culto degli anni ottanta. Volete proprio che vi parli della trama? Beh, se vi interessa davvero un’idea potete farvela nel trailer. Il film non è male, la sceneggiatura è interessante, gli attori se la cavano, in definitiva è un buon prodotto, ma cosa manca a questo film? L’innovazione;  ci sono delle pellicole e delle storie che non hanno più nulla da raccontare, questo film è una di queste, seppur apprezzabile per gli sforzi non aggiunge nulla di nuovo alla saga degli uomini contro le macchine. Niente che possa stimolare la fantasia degli spettatori, gli effetti speciali sono sublimi come pure alcune atmosfere in puro stile Terminator ma nulla di più. Resta da porsi la domanda se sia stato davvero il caso di fare questo film e spendere oltre 200 milioni di dollari per realizzarlo. In fin dei conti negli anni ottanta concetti come guerra contro le macchine e sopravvivenza del genere umano erano decisamente nuovi, interessanti. Ora come ora sanno di gia visto, opere ben superiori come la saga di Matrix e l’animazione giapponese hanno sviscerato concetti più profondi e analizzato ampiamente queste atmosfere . In definitiva questo film sarebbe stato un film eccezionale, se fosse uscito 12 anni fa. Ora come ora il palato degli spettatori è più esigente. Non convince i fan della serie e stupisce poco le nuove generazioni, quindi non ha contenuti cosi profondi da accontentare i palati più fini, ma non e abbastanza blockbuster da rendere felici orde di teeager brufolosi in definitiva non accontenta nessuno. Peccato per Bale che ce la mette tutta per fare il protagonista del film, ma la scena gli viene rubata dal co-protagonista terminator/umano. La visione è comunque consigliata, ma non merita i 7 euro di un biglietto, magari prendetelo in affitto, anche se vale la visione solo per la scena amarcord dove fa la sua comparsa il T800 con il faccione di Sfwarzy.

Voto 6/10

Recensione a cura di Hermes

Bookmark and Share

Moonacre: I segreti dell’ultima luna

Pubblicato: 27 giugno 2009 da Willoworld in CINEMA, FANTASY
Tag:, , ,

moonacre_movie_sm

(The Secret of Moonacre)

Maria Merryweather è la classica orfanella sfortunata che eredità un libro magico e va a vivere nella solita magione incantata, potrei stare qui a narrarvi il resto della trama ma come ogni favola sarebbe un peccato riassumerla in poche righe. Penserete al solito minestrone riscaldato, il solito libro riproposto su pellicola, buono per i piccoli e una barba atroce per i grandi? Invece no, questo film potrebbe stupirvi, realizzato con un budget davvero modesto e con attori conosciuti ma non delle superstar, finalmente riporta film fantasy ad una dignità perduta; i contenuti profondi sono i veri protagonisti della pellicola, niente di complesso, non aspettatevi una sceneggiatura da oscar ma i semplici concetti di una favola moderna che fanno riflettere attraverso uno stile narrativo lineare e piacevole . Ben vengano film del genere, dove gli effetti speciali non mortificano la storia e dove i tempi narrativi non sono cadenzati da esigenze di marketing. Un sana favola per tutti, ma attenti, non lo troverete per molto nelle sale, non è un blockbuster. Un film consigliabile a tutti e che vale il prezzo del biglietto, vi lascerà piacevolmente stupiti.

Voto 7/10

Recensione a cura di Hermes

Bookmark and Share

Aspettando il film di Gulliermo Del Toro, previsto per il 2012 (ricordiamo che saranno in realtà due film, vedi qui), guardiamoci questa animazione del 1977, che personalmente non ho mai avuto l’occasione di visionare.

Per quanto riguarda le novità sul fronte della nuova grande produzione di Peter Jackson, sembrerebbe che Viggo Mortensen non abbia nessun intenzione di lasciare il ruolo di Aragorn a qualcun altro. Menomale!
Anche Dominic Monaghan, Billy Boyd e Elijah Wood dovrebbero comparire nel film, mentre invece Sean Astin (il grande Sam) sembrerebbe che non sia interessato. È quasi certa anche la presenza di McKellen nel ruolo di Gandalf.

Sempre dal mondo dalle Terre di Mezzo, una notizia che riguarda un nuovo libro in uscita a nome di JRR Tolkien. L’ennesima trovata del figlio Christopher per ingrassare ulteriormente il conto in banca? Vedremo… Il titolo sarà “The Legend of Sigurd and Gudrun” e si tratterà di un’elaborazione in versi di una saga nordica, un’opera antecedente a Lo Hobbit e Il Signore degli Anelli. L’uscita del libro (in inglese) è prevista per questa estate.

Qui sopra la prima parte del cartone animato, qui invece la seconda, poi seguite i link su youtube.

Fonte delle notizie: The Hobbit Movie

Eccomi in ritorno dalle Ferie, lo so ho postato poco anzi niente, ma ecco un rientro con il Botto, un Post pronto a eguagliare il successo dello scarica Mp3 online direttamente da Youtube che a aquanto sembra tanto amate.
Anche questa volta dobbiamo ringraziare il buon Loverock

http://www.absurdityisnothing.com

Che ci presenta Un Forum che manda direttamente in pensione Il buon Amato Emule, ecco a voi tutto Comodamente in Streaming, il che vi permette di rilassare l’ HD!!!

AnimeDb

Le serie del momento, gli anime piu’ guardati presenti e passati!!!, Condivido Ergo Sum tutto per noi in Streaming, Iscrivetevi e provate!! Un governo dovrebbe Temere il suo Popolo, corri corii sul filo del Rasoio!

I AM LEGEND: FINE ALTERNATIVA

Pubblicato: 25 aprile 2008 da Willoworld in CINEMA
Tag:, , ,

I am legend é stato un dei peggiori film che ho visto negli ultimi tempi. A parte il fatto che era davvero troppo simile alla pellicola inglese del 2002 “28 days later”, sicuramente piú interessante, il film non mi ha lasciato quasi niente a livello emozionale. Belli gli effetti speciali (in stile Classic Hollywood) e bravissimo come sempre Will Smith. Ma per il resto, un film da dimenticare…
Almeno fino ad oggi…

Ho appena finito di vedere la fine alternativa del film, che cambia davvero molte cose. Decisamente meno commerciale, meno “americana”, lascia intravedere il significato che Richard Matheson, autore del libro al quale il film è ispirato, ha voluto comunicare ai suoi lettori. Robert Neville (Will Smith) é a tutti gli effetti l’ultimo uomo su una terra dominata da creature vampiresche. È lui la leggenda perché la percezione dell’idea di leggenda si ribalta completamente. Come un vampiro egli esce di giorno per uccidere. Confinato nella sua casa-prigione-cripta, egli è un personaggio leggendario, come nella realtà lo è il vampiro.
Questo traspare solo vedendo la fine alternativa in uscita nel dvd o visualizzabile qui.

Ancora una volta l’industria dell’intrattenimento, per questione di soldi, ha mandato nelle sale un film molto peggiore di quello che poteva essere.
Bene, continuiamo così! Facciamoci ancora del male!!!