Posts contrassegnato dai tag ‘LIBRI’

Verrà pubblicata a breve la nuova raccolta di poesie e pensieri dei membri di Rivoluzione Creativa. L’ebook conterrà tutti gli interventi apparsi sulle pagine di questo sito negli ultimi due anni e precederà l’uscita di un altro libro, dedicato esclusivamente ai racconti.

Vi è ancora tempo per far rientrare le vostre opere in questa raccolta; basta spedire i vostri lavori all’indirizzo info(at)willoworld.net, oppure proporre link diretti alle opere usando lo spazio dei commenti di questo articolo.

Come ogni altro progetto di Rivoluzione Creativa e pubblicazione delle Edizioni Willoworld, anche questo libro si avvarrà della licenza Creative Commons 3.0. Share Alike, che protegge i diritti di autore ma che consente anche la libera diffusione online di tutto il materiale pubblicato. L’ebook potrà essere scaricato gratuitamente da questo sito o da quello delle Edizioni Willoworld.

Fonte: Rivoluzione Creativa

Add to FacebookAdd to DiggAdd to Del.icio.usAdd to StumbleuponAdd to RedditAdd to BlinklistAdd to TwitterAdd to TechnoratiAdd to Yahoo BuzzAdd to Newsvine

Annunci

Una ragazza incaricata dal padre morente di proteggere il medaglione sacro della sua famiglia. Un aspirante cavaliere guidato da uno strano sogno. Un apprendista mago desideroso di apprendere misteri che il suo maestro non vuole o non può rivelargli. Le vite di questi tre giovani verranno stravolte da alcuni strani eventi che non riusciranno a capire del tutto. Esistono davvero gli Elenty, i primigeni capaci di usare la magia? Torneranno le antiche città sommerse? Ma soprattutto, che cos’è per davvero Limbo?

A distanza di cinque anni dalla prima bozza di Limbo, ecco finalmente l’opera compiuta presentata nella sua interezza. Si tratta di un romanzo di circa 200 pagine più alcuni racconti ambientati nello stesso scenario e una serie di appendici che costituiscono l’ossatura del mondo in cui si muovono i protagonisti di queste storie. Il progetto si è evoluto ed arenato più volte nel corso degli anni. In principio avrei voluto farne un gioco di ruolo, poi è subentrata l’idea del romanzo che ho interrotto però dopo un centinaio di pagine. Mesi dopo è nata l’intuizione del libro-blog, attraverso il quale ho potuto presentare, settimana dopo settimana, tutti i contenuti di questo avvincente progetto.

Nelle ultime settimane ho avuto modo di riorganizzare e correggere tutto il materiale a disposizione e confezionare così un prodotto che vuole, nella sua forma di libro, presentare nel maniera più esplicita ed ufficiale questa esperienza narrativa che ho definito, spero non in errore, cyberfantasy.

È possibile scaricare gratuitamente la versione definitiva di Limbo in forma di PDF a questo link oppure acquistare una copia cartacea alla pagina di Lulu.

Ringrazio come al solito Charles Huxley per le illustrazioni presenti nel libro e per la copertina.

Leggi Limbo online

Acquistalo qui

DETTAGLI DEL LIBRO

Limbo – di GM Willo (Creative Commons, Attribuzione-Impegno a condividere 2.0)
Prima edizione
Edizioni Willoworld
Pubblicato settembre 12, 2011
Pagine 268

Rilegatura Copertina morbida con rilegatura accurata
Inchiostro contenuto Bianco e nero
Dimensioni (cm) 15.2 larghezza × 22.9 altezza

FONTE: Edizioni Willoworld

Add to FacebookAdd to DiggAdd to Del.icio.usAdd to StumbleuponAdd to RedditAdd to BlinklistAdd to TwitterAdd to TechnoratiAdd to Yahoo BuzzAdd to Newsvine

Dal libro-blog Limbo

Il vento sferzava sulla roccia portando con sé goccioline di pioggia che rendevano la scalata molto più insidiosa. Druge guardò in basso ma non riuscì a vedere nulla; gli anomali banchi di nebbia che erano apparsi quella mattina, si erano fusi insieme creando una specie di coltre violacea che ricopriva l’intera pianura attorno alla montagna. L’Arcon avvertì la spada pulsare nel fodero, una sensazione non spiacevole ma che lo metteva a disagio. Era lui il campione destinato a sconfiggere il Guardiano del portale? Che senso aveva tutto ciò, si chiese, ma le domande avevano ormai poca importanza. Esistevano certezze, come l’amore che provava per Mila, e il pensiero di perderla lo fece esitare. Vi era la certezza di quel mondo che stava per finire, ribadita dai lampi e dai tuoni che esplodevano sopra di lui, e poi vi era la certezza più grande, quella che gli dette nuovamente forza e lo fece avanzare senza più esitazioni; la certezza dell’amore per la vita… continua a leggere… 

Ritorna Limbo dopo quasi un anno di stop. Questo è l’inizio del terzo ed ultimo libro di questa avvincente avventura cyber-fantasy che, se tutto va bene, dovrebbe concludersi entro la fine di questa estate.

Nel primo libro abbiamo potuto seguire le vicende di un gruppo di Arcon alle prese con i Misteri e con il perfido Sawar, l’Elenty impazzito chiamato anche il delirante demolitore di Limbo. Jade, Mylo e Tzadik li avevamo lasciati sulle pianure del vespro insieme al mago Rivier, a Nicon, il cavaliere Arcon e al vecchio Misar, più due superstiti della Gilda. Il gruppo si era messo in viaggio per la montagna sacra.

Nel secondo libro invece abbiamo osservato più da vicino la composizione di Limbo, mondo virtuale in cui è conservata l’eredità dell’uomo, attraverso le vicende di Mila e Druge. Abbiamo conosciuto inoltre un altro lato del carattere di Davinia, la compagna di Sawar, incaricata dal Vampiro di Limbo di consegnare ad un campione la spada che potrà uccidere il Gigante di Mountoor, la creatura che fa la guardia al portale di Limbo. 

CAPITOLO 23: Crepe nel Telaio di Limbo

Tzadik mosse con un bastone le braci del bivacco per riattizzare il fuoco, vi avvicinò un paio di ceppi tagliati freschi che di lì a poco incominciarono a colare di resina e a sfrigolare, poi risistemò la pentola con lo stufato preparato da Misar che doveva ancora finire di cuocere. Soddisfatto della sua operazione, si riaccomodò a sedere accanto a Mylo e come lui continuò ad osservare il fuoco, rimuginando sui recenti trascorsi. (altro…)

Questa settimana è incominciato un nuovo avvincente racconto lungo ad episodi firmato da Massimo Mangani (The Patrolman) per il sito Rivoluzione Creativa. Per i prossimi giorni potrete gustarvi questa crime-story piena di sangue, pallottole ed emozioni. Seguite i link alla fine dei capitoli e buona lettura!

“L’UOMO NERO”

(Istanbul, in una piccola moschea sul Bosforo……)

L’uomo, inginocchiato per rendere grazia ad Allah, stava riflettendo su quale fosse la migliore strategia per sfuggire agli imponenti controlli che erano stati istituiti in tutto il paese da quando i servizi segreti avevano intuito che qualcosa di grosso era in procinto di accadere. La voce gracchiante del Muezzin si propagava all’interno della piccola moschea rimbombando sonoramente e rendendo incomprensibili diverse parti della preghiera serale. L’uomo seguì meccanicamente il rito alzandosi ed inginocchiandosi al momento giusto, quello che assolutamente non voleva era dare in qualche modo nell’occhio. Le immagini dettagliate dell’Ataturk International Airport non ne volevano sapere di lasciare sgombra la sua mente, eppure un modo avrebbe pur dovuto esserci per poter portare a termine il piano, sempre che Allah avesse voluto, anche a costo di morire egli stesso. Quest’ultimo pensiero lo illuminò… come soluzione era perfetta e gli avrebbe permesso di raggiungere la purezza prima del tempo stabilito per lui dall’Onnipotente… (altro…)

L’applicazione gratuita Spreeder promette di velocizzare i tuoi tempi di lettura fino a 1000 parole al minuto attraverso un semplice esercizio da fare con qualsiasi testo. Basta copiarlo ed incollarlo sul riquadro di questo link. Fate scorrere il testo iniziando ad una velocità di 300 P/M, poi rileggetelo raddoppiando la velocità. Una volta che tornerete a leggerlo a 300 P/M vi sembrerà scorrere molto più lentamente. Ripetete questo esercizio varie volte, aumentando gradualmente la velocità.

Spreeder non assicura soltanto una velocizzazione nei tempi di lettura ma anche una migliore comprensione dei testi. L’applicazione infatti forza l’utente a concentrarsi totalmente sulla lettura.

Questo è il link del progetto: http://www.spreeder.com/

Add to FacebookAdd to DiggAdd to Del.icio.usAdd to StumbleuponAdd to RedditAdd to BlinklistAdd to TwitterAdd to TechnoratiAdd to Yahoo BuzzAdd to Newsvine

Like This!

Per passare un buona estate sotto l’ombrellone o al fresco di una pineta, caricate il vostro e-book reader o Tavoletta PC con i libri della Edizioni Willoworld, la casa edistrice dei progetti Willoworld e Rivoluzione Creativa che pubblica esclusivamente sotto copyleft. Qui sotto potete scaricare gratuitamente i formati PDF, selezionati per generi, oppure in un unico file 18 libri in versione TXT. Buona estate e buona lettura!

SCARICA 18 LIBRI IN FORMATO TXT

OGNI E-BOOK DELLA EDIZIONI WILLOWORLD È SCARICABILE GRATUITAMENTE E DIVULGABILE MA NON A SCOPO DI LUCRO. SE DESIDERATE AIUTARE IL GESTORE DEL PROGETTO, CONSULTATE GLI SPONSOR DI QUESTI SITI MIRROR: 1, 2, 3, 4.

QUI SOTTO TROVERETE I LINK DIRETTI AL DOWNLOAD DI TUTTI GLI E-BOOK DELLA E.W, SUDDIVISI PER GENERE.

RACCOLTE DI RACCONTI MODERNI

LA VEGLIA DEI GIGANTI di AAVV

STORIE DI NATALE di AAVV

L’ALBERO DELLE PAROLE di AAVV

LA GIOSTRA DI DANTE di AAVV

STORIE DALL’EREMO DEL NORD di GM Willo

COMPLICI DI UN GIOCO DI DADI di AAVV

RACCONTI DEL MILLENNIO PASSATO di GM Willo

RACCONTI DEL NUOVO MILLENNIO di GM Willo


ROMANZI

LE RIVELAZIONI DI GIOVANNI MERAVIGLIO di Jonathan Macini

FANTASY

LA LEGGENDA DEGLI ASTROMANTI di GM Willo

LA LEGGENDA DI UDRIEN E ALTRE FANTASTICHE STORIE di GM Willo

STORIE DI NUVOLE di Aeribella Lastelle


INTUIZIONI EDITORIALI

IL LIBRO DEGLI ENT a cura di Demiurgus

ISOFRAMATEM AL a cura di GM Willo

ALL WORK AND NO PLAY MAKES JACK A DULL BOY di Jack Torrance

LIBER INVOCATIONIS di Dante Malafoglia


CYBERPUNK

IL MONDO OLTRE LO SPAZIO DISCO di GM Willo


LIBRI PER BAMBINI

ELIA IN CERCA DI AMICI NELLO SPAZIO di GM Willo

I MUSIKANTI DI AMBERYN di GM Willo

IL LIBRO DI FLORIA di GM Willo


PULP

SPAGHETTI PULP di AAVV

UN MONDO A GAMBE APERTE di Gano

RAPTUS INTERRUPTUS E ALTRI SCHIZZI DI QUOTIDIANITÀ di Jack Lombroso


HORROR E MISTERO

SEBASTIAN CLAW E ALTRI RACCONTI di Jonathan Macini


POESIA

PAROLE A PORTATA DI VOLO di AAVV

VERSETTI POETRONICI a cura di Demiurgus e GM Willo

ALLA RICERCA DEL DIO SENZA CROCE di Valentino Vannozzi


Add to FacebookAdd to DiggAdd to Del.icio.usAdd to StumbleuponAdd to RedditAdd to BlinklistAdd to TwitterAdd to TechnoratiAdd to Yahoo BuzzAdd to Newsvine

Like This!

LIMBO – CAPITOLO 18: Draugur

Pubblicato: 23 aprile 2010 da Willoworld in NARRATIVA
Tag:, , , , ,

L’eclisse ha annunciato il tempo dell’Emersione. Gli Arcon credono che consegnando al Guardiano di Mountoor, la montagna sacra, gli oggetti sacri di Seidon, il vecchio mondo tornerà e Limbo smetterà di essere una terra cangiante ed instabile. Gli Elenty, maghi immortali primordi, sanno che la verità è un’altra. L’Eclisse è la campana che segna la fine del lungo tempo di attesa dentro Limbo, un mondo virtuale costruito per conservare l’eredità dell’umanità perduta.

Solamente gli Elenty e le loro copie conservate negli oggetti sacri saranno in grado di lasciare Limbo. Gli Arcon, essendo entità digitali fittizie, non potranno in alcun modo uscire dal loro mondo.

La maga Elenty Mila e il suo compagno Druge che ha appena scoperto di essere un Arcon, si ritrovano a pensare a loro strano destino, al significato del framemaker Ryo e alla possibilità che uno dei programmatori di Limbo controlli ancora il mondo dall’esterno. Il suo nome è Wirlock, il vampiro di Limbo.

Questa illustrazione è di Willoclick. Speriamo che Charles Huxley torni presto ad omaggiarci dei suoi capolavori in photoshop.

CAPITOLO 18: Draugur

Proseguivano in silenzio verso l’unico luogo plausibile, perché era impossibile ignorare il segnale che preannunciava l’Emersione. Nonostante le ultime rivelazioni e l’incertezza di quel destino ambiguo che penzolava inesorabilmente sulle loro teste, la donna Elenty e il guerriero Arcon procedevano lungo il sentiero in direzione di Mountdoor, due pedine di un gioco troppo complesso per poter essere compreso a pieno. Era così che si sentivano entrambi, eppure erano esseri immortali, capaci di grandi cose. Qualsiasi Arcon, nel percepire il potere che emanavano, avrebbe chinato la testa in segno di rispetto al loro passaggio. Malgrado ciò, Mila e Druge si sentivano piccoli ed incapaci di riprendere in mano le redini delle loro vite. Seguivano il richiamo della Montagna Sacra covando la falsa speranza che una volta raggiunta tutto si sarebbe chiarito. Un inganno, niente più. Entrambi sapevano che oltre velo dei misteri di Limbo ne esisteva un altro, e poi un altro ancora… continua…

Col precedente capitolo si è conclusa la prima parte della storia che riguarda gli eventi del 12esimo ciclo di Limbo. L’attenzione a questo punto si sposta su dei nuovi personaggi e su un nuovo scenario.

Presto anche questo episodio della saga verrà accompagnato da una spettacolare illustrazione di Charles Huxley.

Buona lettura.

«Riesci a vedere anche tu quello che vedo io?»
«Sono le navi dei Veggenti, non è vero Mila?»
La donna annuì col capo ma non disse nulla. Si erano arrampicati su uno degli alberi-montagna che spiccavano alti sopra la foresta. Spesso venivano usati dalle comunità Rednakes come rifugi. L’ombra proiettata da due enormi vascelli volanti si muoveva lentamente verso di loro. Quando le navi furono esattamente sopra le loro teste, il sole si nascose e smise di abbagliarli, così furono in grado di scorgere i particolari dello scafo, gli intagli pregiati nel legno magico e la forma inconsueta del timone.
«Dove vanno?» domandò Ryo, che all’apparenza sembrava solo un ragazzo. La verità però era un’altra, e neanche i suoi amici più cari potevano immaginarla.
«Non lo so…» rispose Druge, il fiero guerriero immortale.
«Portano gli aggiornamenti…» spiegò Mila, incapace di distogliere lo sguardo dalla meraviglia che li sovrastava. «Escono da Mnemonia solamente di rado ed esclusivamente per portare le novità di Limbo agli archivi della Biblioteca Volante.»
«Non credi che la loro apparizione abbia in qualche modo a che fare con l’eclisse?» chiese il giovane Ryo.
«Può darsi, ma non ne sono sicura» rispose la donna Elenty. «E comunque vanno nella direzione opposta alla nostra. Mountoor si trova dall’altra parte» concluse, indicando le montagne alla loro sinistra.
All’indomani del segnale che preannunciava l’Emersione, i tre amici si erano subito messi in viaggio verso la montagna sacra. Da diverse stagioni vivevano appartati nella foresta, nei pressi di un’antica quercia nella quale si nascondeva l’oracolo di Kyos, il fratello di Seidon che gli Arcon consideravano responsabile di tutti i loro guai. Alcuni Elenty, una volta scoperto l’inganno dei Frame, avevano incominciato a studiare la struttura di Limbo in tutti i suoi aspetti, partendo proprio dall’ascolto degli oracoli. In questo modo molti erano diventati immortali e avevano imparato ad usare la magia. Lo studio di queste “bocche divine” poteva schiudere ancora moltissimi misteri, e per questo motivo gli Elenty e gli Arcon più evoluti continuavano ad ascoltarle… continua…

PREVIOUSLY ON LIMBO…

Jade degli Arceri Rossi è un Keeper, protettore degli oggetti sacri di Seidon. Insieme a Misar e il gigante Yumo, si reca presso la Gilda di Nicon, dove conosce il giovane Tzadik…

…nel frattempo il mago Rivier e il suo apprendista Mylo vengono catturati dai Testimoni di Seidon, fanatici religiosi pronti a muovere battaglia contro gli eretici della Gilda di Nicon. Una volta che i due prigionieri sono condotti al cospetto del primo ministro Tawares, vengono misteriosamente rilasciati…

…segretamente i due maghi fuggono dall’accampamento per andare ad avvertire Nicon dell’imminente battaglia…

…lo scontro tra i Testimoni di Seidon e la Gilda di Nicon esplode inevitabilmente sulle pianure del vespro. Il risultato della battaglia è incerto quando la torre galleggiante di Sawar irrompe sul luogo dello scontro…

…i Testimoni di Seidon si ritrovano a combattere fianco a fianco con gli uomini della gilda, per difendersi dalle orribili creature al servizio dell’Elenty corrotto. Quando ormai la battaglia sembra irrimediabilmente volgere a favore di Sawar, il sole improvvisamente si oscura decretando l’inizio dell’emersione…

… Nicon approfitta della distrazione causata dall’eclisse per infilzare l’Elenty malvagio, il cui corpo viene poi condotto poi lontano dalla battaglia dalla sua compagna Davinia.

Si attendono le nuove illustrazioni di Charles Huxley.

CAPITOLO 13
La non-scelta

Il fuoco scoppiettava ma non metteva allegria. La notte era calata sulle praterie, ma i cavalieri continuavano a morire. Le belve non rispondevano più al loro capo, ma continuavano la loro missione di morte. Nicon, in piedi davanti al fuoco, guardava dentro le tenebre in direzione del campo di battaglia. Un urlo portato dal vento si alzò nel silenzio di morte. Poteva essere un suo compagno, oppure un Testimone di Seidon. Poco importava. Un altro Arcon moriva per la follia dell’Elenty corrotto. Sperava con tutto se stesso di averlo infilzato per bene, ma qualcosa gli diceva che Sawar era ancora vivo.
Erano rimasti pochi. Erano rimasti loro, perché anche nelle rappresentazioni fittizie il destino gioca le sue carte. La fine di Limbo si avvicinava, o forse si trattava di un nuovo inizio. Ognuno di loro sapeva di essere il tassello di quel disegno.
Dopo che Davinia si era allontanata insieme al suo amante, il capo della Gilda era tornato dalla ragazza Keeper e dagli altri. La battaglia infuriava a una cinquantina di passi di distanza, ma l’eclisse aveva gettato un’ombra sul campo. Tornare a combattere era una follia, ma Nicon non se la sentiva di abbandonare i suoi compagni… continua…

Un’attenta riflessione di Tommaso Guzzo sul fenomeno dell’autopubblicazione intruduce il primo libro della community Rivoluzione Creativa. Scaricate il PDF del libro oppure acquistatelo alla pagina ufficiale.

INTRODUZIONE

Un amanuense, un giorno, si infuriò contro le macchine da stampa, perché il suo lavoro diventava lento, folle, inutile. I caratteri mobili avevano dato una spinta alla divulgazione delle idee, il mondo doveva apparire sull’orlo di una crisi epocale: a Venezia Aldo Manunzio (1449-1515) fondò la prima tipografia italiana e per tutto il 700 vi si stampava la metà dei libri prodotti in Italia. Non si pubblicava tutto, ovviamente: i costi erano ancora altissimi, i libri erano un bene di lusso, la conoscenza era per pochi, sia la sua fruizione, sia la sua produzione. Ed intanto compare la prima lista nera dei libri proibiti.
Passano secoli… compare l’informatica dai sogni di Turing: arrivano le prime stampanti ad aghi. Il suono quasi alieno di quelle macchine all’opera, che iniziano a produrre “istantaneamente” nella materia un’idea, a concretizzare una storia sotto forma di un bene tangibile. Stampanti a getto d’inchiostro, laser… I processori accelerano i loro battiti, aumenta lo spazio nei dischi fissi, in maniera esponenziale. L’editoria si moltiplica, il tutto durante l’arco di una vita umana.
Ed arriviamo ad oggi. Chi aveva dei privilegi a pubblicare un libro si infuria contro l’auto pubblicazione perché i suoi costi sono addirittura inferiori al prezzo finale del libro, se stampato attraverso una casa editrice ufficiale. Lulù, ilmiolibro, blurb, sono solo alcune delle isole felici in un cui un uomo può scrivere le sue idee, ed in pochi click, pubblicare in forma cartacea il suo libro.
Adesso ascoltatemi, lettori… È solo la tecnica che è cambiata, o si tratta anche e soprattutto di un cambiamento di vedute, di una rivoluzione dei costumi, di un mutamento epocale? Capisco le preoccupazioni delle case editrici ufficiali, così come capisco la rabbia dell’amanuense.
Sicuramente si troveranno in circolazioni dei libri che MAI sarebbero stati pubblicati prima di oggi, veri e propri idoli alla cattiva scrittura. Ma si troveranno ANCHE libri che trattano temi scottanti, libri che incorrerebbero in censure preventive, libri che parlano un linguaggio che l’uomo moderno sembra essersi scordato: la sincerità, l’onestà intellettuale che ogni Uomo dovrebbe indossare come una veste magica contro i vizi del mondo. Libri scomodi che infurieranno nell’umanità, alterando le nostre idee, cambiando i comportamenti. La reazione a questo mutamento? Lo sgomento o l’innamoramento, il rifiuto o l’accettazione. Sono tempi difficili, ma è mai esistito un tempo “facile” per l’umanità?
Copiamo, condividiamo, rubiamo all’altro le sue IDEE: è anche merito nostro se le ha potuto sviluppare, merito di quella cultura contemporanea di cui siamo attori e spettatori. E non sentiamoci derubati se qualcuno sviluppa un tuo romanzo, un tuo racconto: non era tua neanche quello, in fin dei conti… La scintilla vitale: quella era tua… Quella inesprimibile essenza che è la tua vita puoi usarla al meglio o non usarla affatto.
E quando un libro manifesta questa magnifica volontà, allora hai nelle mani un piccolo tesoro.

Tommaso Guzzo

SCARICA LA VEGLIA DEI GIGANTI

ENTRA IN RIVOLUZIONE CREATIVA!

Esce oggi in versione cartacea acquistabile on-line e in formato PDF scaricabile gratuitamente, la prima raccolta di racconti della community Rivoluzione Creativa, che riunisce giovani autori nel segno della condivisione e del copyleft. La Veglia dei Giganti raccoglie moltissime storie da leggere d’un fiato. Questa e’ la pagina ufficiale del libro. Per le altre pubblicazioni della EW vi rimando alla homepage.

Oltre le nuvole si trova la città dei giganti, fatta di palazzi di nebbia e castelli di grandine. Ma i giganti son gente ansiosa, si sa… Tengono sempre un occhio al suolo, domandandosi come mai il loro mondo galleggi.
La notte, per paura che mentre tutti dormono la città si sfracelli a terra, tre di loro montano la guardia, e per non addormentarsi si raccontano delle storie. Son storie piccine, perché quelle lunghe potrebbero annoiare e far sbadigliare… Raccontano di noi piccoli uomini, del tutto ignari di una città di ghiaccio e nebbia che galleggia sulle nostre teste. Le volete ascoltare?

NOTE SULLE OPERE PRESENTATE

Questo libro raccoglie i lavori di diversi autori appartenenti a Rivoluzione Creativa, una community on-line gestita da GM Willo e dedita ad ogni forma di comunicazione mediatica nel segno del copyleft e della filosofia del file-sharing. Alcuni di questi racconti sono legati a dei progetti del circuito Willoworld, la pagina ufficiale di GM Willo, il quale si occupa da tempo di alcuni giornali on-line e di svariati esperimenti di scrittura creativa. Uno di questi si chiama “La Giostra di Dante“, il gioco di ruolo dei poeti e degli scrittori. Infatti gli autori Jonathan Macini, Gano e Aeribella Lastelle non sono altro che i personaggi di un gioco di rappresentazione per scrittori, dietro ai quali si nasconde la mano dello stesso GM Willo.
Sono presenti inoltre alcuni interventi di 101 parole, un formato di racconto brevissimo presentato attraverso il blog http://101parole.blogspot.com.
Se desiderate partecipare alla community e alle future pubblicazioni della Edizioni Willoworld, registratevi a Rivoluzione Creativa e iniziate a condividere i vostri lavori: http://rivoluzionecreativa.ning.com.

I RACCONTI

SOLO UNA ROSA di Bruno Magnolfi
QUEL GIORNO A ZACATECAS di Massimo Mangani
PASSAMI LA CICCA di Marco Muzzi
IL TEMPO PER AMARE di GM Willo
LA STORIA DI JACK IL VENTRILOQUO di Dario De Giacomo
IL GESÙ DELLE PERIFERIE di Marco Filipazzi
INCOMPRENSIONI RAVVICINATE DI UNO STRANO TIPO di Aeribella Lastelle (101 Parole)
L’ULTIMA MISSIONE DI COCISSE (DETTO DIO) E LA NASCITA DELLA LUNA di GM Willo
IL PICCOLO PIERROT di Fida (101 Parole)
NEL PAESE DELLE MERAVIGLIE di Miriam Carnimeo
L’AUTOSTRADA DEL SOLE di Bruno Magnolfi
EREDITÀ SEGRETA di Aeribella Lastelle
RACCONTAMI UNA STORIA di GM Willo (101 Parole)
L’UTILITÁ E IL DANNO DEL BIDET PER LA VITA di Dario De Giacomo L’ULTIMO LAMPIONE di Massimo Mangani
RADIO BLUES di GM Willo 46
DOTTOR JACOB di Jonathan Macini (101 Parole)
DIO TAGLIA 60 di Mastro Tensione
ROSI E NIENT’ALTRO di Bruno Magnolfi
STRIPPER di Fida (101 Parole)
NOTTE A SHANGHAI di Hermes
LA LEGGENDA DEL BRISCOLONE di Gano
IL CORVO E LA COLOMBA di GM Willo (101 Parole)
IL MALE di Bruno Magnolfi
IL RE DEL PORNO OVVERO “DAL COMPLESSO AL SUCCESSO” di Massimo Mangani
LE TRE CARAFFE di GM Willo
IL PORTICO di Marco Muzzi
IL NASTRO ROSSO di Fida
AMORE RITROVATO di Marco Filipazzi (101 Parole)
LA CALZA DELL’ACROBATA di Federica De Angelis
COME UN FIUME di Bruno Magnolfi
IL COLORE DELL’ANIMA di GM Willo
IL FIUME di Giulia Riccò
L’UOMO CON TUTTE LE RISPOSTE di GM Willo (101 Parole)
SIMILE SONO IO, CHE PARLO DA SOLA di Miriam Carnimeo
MADONNA DI STRADA di Dario De Giacomo
CLARISSA di Jonathan Macini
IL PENSIONATO di Massimo Mangani
L’EROE di Aeribella Lastelle (101 Parole)
L’UOMO A FUMETTI di Bruno Magnolfi
MASTRO LINDO di Gano
NEVE AL SOLE di Silvia Petrianni
UN ATTIMO DI VITA di Daniela Silvestro
L’AMORE INGOMBRANTE di GM Willo (101 Parole)
GLI AMANTI DELLA FINE DEL GIORNO PT.1-2-3-4 di Bruno Magnolfi L’ALLUCE di GM Willo
AMPLESSO FURTIVO di Fida (101 Parole)
LA PRIMA VOLTA di Massimo Mangani
QUANDO HANNO ABBATTUTO IL PONTE… di Dario De Giacomo SUL TETTO DEL MONDO di Marco Muzzi
EUPHORIA di Marco Filipazzi
NOTTURNO D’AMORE di Giulia Riccò (101 Parole)
IL TEMPIO di GM Willo
IL SENSO AUTOCRITICO di Bruno Magnolfi
FRENESIA di Massimo Mangani
TERRORISTA PER FORZA di Bruno Magnolfi (101 Parole)
LO SPETTACOLO DI SPYRA PER IL CAOS di Jonathan Macini
CERCHI DI FUMO di Miriam Carnimeo
L’UNICORNO di Aeribella Lastelle (101 Parole)
LA MEMORIA DEL SASSO di Dario De Giacomo
LE REGOLI SOCIALI di Bruno Magnolfi
NATALE AL BAR di Gano
AMBARABACCICCICOCCÒ di Fida (101 Parole)
NOTTE SILENTE di Marco Filipazzi
LA SPIAGGIA di GM Willo
ASSEMBLEA di Bruno Magnolfi
OGGETTI SENZA SOGGETTI di Dario De Giacomo
SHARONA di GM Willo
IL PICCOLO TOBIAS di Jonathan Macini (101 Parole)
L’UOMO DI CASA di Bruno Magnolfi
LO STRANO CASO DELLA SIGNORINA PARISI di Aeribella Lastelle UNA CAREZZA ANCORA, PASSERA’ di Claudia Cafarelli (101 Parole) IL VERME ZANNATO di GM Willo
LA SAGGEZZA DEL VECCHIO di Bruno Magnolfi
F I N E S T R E I N S O N N I di Miriam Carnimeo
CYBERBLUES di GM Willo
LIBERO di Bruno Magnolfi
PREFERENZE di Federica De Angelis (101 Parole)
GENERAZIONE DISTACCATA di GM Willo
LE POLITICHE di Gano (101 Parole)
ELISA A NATALE di Bruno Magnolfi
CINDERELLA di GM Willo
POI TI HA BACIATA di Mastro Tensione (101 Parole)
IL RAGAZZO E LA STRADA di Bruno Magnolfi
CUCCIOLO di GM Willo
PAMELA di Jonathan Macini (101 Parole)

NOTE EDITORIALI

VERSIONE CARTACEA ACQUISTABILE SU LULU’ A 13,32 EURO

Editore Edizioni Willoworld
Copyright ©2010 Rivoluzione Creativa (Creative Commons, Attribuzione 2.5)
Lingua Italiano
Paese Paesi Bassi
Data di pubblicazione 19 gennaio 2010
Conto pagine 236 pagine
Formato Commerciale USA
Rilegatura Rilegatura termica
Colore interno Black And White

ACQUISTA

SCARICA GRATUITAMENTE IL PDF

Si ricorda che il prezzo d’acquisto include solo i costi di stampa. Se desiderate aiutare l’autore di questo progetto consultate gli sponsor delle seguenti pagine: Sandokan, Storie Fantasy, Racconti dell’Ignoto e Storie di un Giorno.

10 piccole storie da leggere sotto l’albero. Un e-book scaricabile gratuitamente della Edizioni Willoworld

L’ARTE DEL REGALO

Questo e-book nasce come un regalo, anche se forse non lo è… In fondo quest’opera è priva di costo, di conseguenza è possibile chiamare regalo una roba priva di valore? Eppure esistono cose che non hanno prezzo, e di solito sono le più preziose…

Negli ultimi tre anni ho allenato la mia mente a pensare “out of the box”. Il mondo diventa curioso quando incominci a guardarlo dai punti di vista più disparati, un po’ come quando contempli un oggetto attraverso la lente di un caleidoscopio. Il vero diventa falso, il falso diventa possibile e niente pare delimitato da dei confini indelebili.

Si diceva del regalo… che cos’è? Il valore materiale di un dono dovrebbe aiutare il ricevente a capire quanto la persona che ha di fronte tiene a lui, ma il paradigma è soggetto alle leggi delle proporzioni. L’impegno economico di chi tira a campare è diverso da quello del riccone, e di conseguenza il paradigma non funziona. Certo, il regalo va anche pensato, non è sufficiente mettere mano al portafoglio. Eppure tutta la pratica del scegli-compra-confeziona-scarta-e-sorridi mi sa tanto di posticcio. Ecco perché mi piace produrli da me i regali.

È anche vero che tutto quello che faccio in rete è una sorta di regalo, dato che i miei libri sono scaricabili gratuitamente e acquistabili al prezzo di stampa. E qui, per capire il perché di tutta questa cuccagna, bisogna fare quello sforzo di cui vi dicevo prima: pensare “fuori dalla scatola”.

Allora il natale diventa la celebrazione del nuovo anno, delle giornate che tornano ad allungarsi, del ciclo della vita. Il regalo è l’augurio per un anno di buone cose, di fratellanza, di genuinità e di pace. La stella cometa ci indica la strada nell’oscurità, l’inverno che è appena iniziato ci dona la promessa della primavera, e questa ci aiuterà nelle fredde giornate di febbraio. Perché in realtà siamo una specie molto stoica, noi umani!

Alcuni racconti contenuti in questo e-book potrebbero sembrare negativi. Non vi lasciate ingannare. Le emozioni si suscitano punzecchiando certi nervi, ed è proprio così che ci si accorge di essere vivi. In ogni parola di questo libro vi è racchiusa una briciola d’amore, anche dentro quelle più brutte, come le parolacce e le bestemmie… Come ho detto, ho smesso di pensare in confini delineati, invece uso sfumature che insieme, viste da lontano, possono formate un disegno di speranza e positività.

Auguri a tutti e buon 2010!

GM Willo

NOTE

Questo libricino raccoglie dieci piccole storie di natale scritte da alcuni autori del circuito willoworld.net e Rivoluzione Creativa e appartenenti a diversi progetti in corso. 101 parole è un formato di racconto brevissimo legato al blog: 101parole.blogspot.com/
Gano, Jonathan Macini e Aeribella Lastelle sono degli autori immaginari che scrivono attraverso la penna di GM Willo per il progetto “La Giostra di Dante”: www.lagiostradidante.co.nr/
“Raccontami sulle note di…” è un altro gioco di scrittura creativa proposto da Willoworld ispirato dalla musica e presentato sul blog: colonyofslippermen.wordpress.com/

LE STORIE

GENTIL NOVELLA DI NATALE di GM Willo
VIENI CON ME! di Aeribella Lastelle
NATALE NICHILISTA di GM Willo
GENERAZIONE DISTACCATA di GM Willo
CHRISTMAS CAROL di Fida
IL SOCIO di GM Willo
NATALE AL BAR di Gano
ROSSO NATALE di Jonathan Macini
NICCO di Gano
ELISA A NATALE di Bruno Magnolfi

SCARICA GRATUITAMENTE L’E-BOOK

LA PAGINA UFFICIALE DEL LIBRO

LE EDIZIONI WILLOWORLD

ENTRA IN RIVOLUZIONE CREATIVA!!!

FONTE: Willoworld Homepage

La Leggenda degli Astromanti è un progetto nato per gioco, proseguito per divertimento e conclusosi per diletto, insomma, alla maniera che piace a me. Nessuna logica di mercato, nessuna ambizione di successo, nessun altro intento se non quello di dare vita ad una storia attraverso parole, immagini e giochi di luce.

Conservo ancora alcuni appunti del lontano 1992 per un personaggio da gioco di ruolo, un “Astromante” appunto, da includere dentro una vecchia campagna di Dungeons & Dragons. Questo nuovo mago conosceva nuovi incantesimi e attingeva il potere direttamente dagli astri. Purtroppo non sono riuscito mai a giocarlo, ma l’idea di questo curioso stregone mi è rimasta in qualche intercapedine della mia testolina.

Quando poi ho incominciato il progetto di 101 Parole (brevi storie di fantasia) ho pensato di utilizzare questo personaggio per una mini-saga a capitoli (di 101 parole appunto) divisa in tre atti. Ne è nata una storia tra il mistico e l’allucinato, una fantasy abbastanza classica ma con un risvolto filosofico tutto da interpretare. Forse ai lettori apparirà ancor più vago di quanto mi aspetti.

Qualche mese fa mi è poi presa la voglia di scrivere anche un breve racconto che è una sorta di “prequel” agli eventi descritti nei tre atti. Ritrovandomi tutto questo materiale tra le mani ho pensato poi di farne un’opera compiuta e da lì è partita l’idea di trasformare tutto in un e-book illustrato. Ho scritto altri tre racconti brevi che ho inserito frammezzo agli atti e che descrivono eventi antecedenti alla saga di 101 Parole, ma che in qualche modo servono a delineare meno vagamente il mondo di cui narro la storia.

Per le immagini mi sono avvalso di alcune splendide fotografie della NASA e del telescopio Hobble che ho elaborato in chiave astratta con photoshop, cercando di ricreare questo mood filosofico-sognatore di cui l’opera è pregna. Durante la correzione finale ho apportato alcune modifiche anche ai testi di 101 Parole (senza mai alterarne il numero ovviamente) laddove ho ravveduto delle imprecisioni.

Per la copertina di questa pubblicazione digitale della Edizioni Willoworld ho chiesto aiuto al solito grandissimo Charles Huxley che se n’è venuto fuori con un’immagine davvero grandiosa, grazie anche alla foto di Voivodess (http://voivodess-stock.deviantart.com/) Quindi a questo punto non vi rimane che scaricare il PDF e spararvelo sull’e-book reader o semplicemente sul vostro PC. Buona lettura, anzi… Buon viaggio!!!

GM Willo

SCARICA LA LEGGENDA DEGLI ASTROMANTI IN PDF

Il Liber Invocationis, il famoso grimorio di Dante Malafoglia edito dalla Blasphemy Press, é finalmente approdato nella piú grande biblioteca digitale del mondo, l’immane progetto di Google. Visionatelo e scaricatelo liberamente a questo link.

Per altre informazioni sul libro e sull’autore consultate la pagina ufficiale del Liber Invocationis: http://willoworld.googlepages.com/liberinvocationis