Posts contrassegnato dai tag ‘POLITICA’

Entro il 25 settembre bisogna aver raccolto 500 mila firme, qui la mappa dei gazebo dove poter firmare: CLICCA


Saluti
Annunci

CLICCA  QUI PER ANDARE AL CONTATORE

Questa è la risposta concreta alle parole sciagurate prive di senso della realtà, ma non di ridicolaggine, che la Rete dà a Stracquadanio. Il contatore, che si aggiorna in automatico ogni 10 secondi, potete  trovarlo nel sito di Byoblu (creatore del logo) dove c’è il codice per metterlo nei siti.
Saluti
Il 12-13 giugno non prendete appuntamenti e andate a votare per i referendum.
In questo video faccio una breve dissertazione sulle amministrative appena concluse e sul perché sono parzialmente contento e poi il referendum… di vitale importanza per il nostro futuro!
Saluti
Salve,
tra pochi giorni, come saprete, ci saranno le elezioni amministrative e a me, come penso anche a molti di voi, è sorto un grande dubbio: andare a votare sì o no? Pensandoci un po’ alla fine ho creduto fosse giusto andarci anche perché chi non va al voto poi non deve lamentarsi se le cose in questo disastrato Paese non cambiano! E’ vero che non c’è molta scelta e l’ alternativa proposta spesso è uguale a chi sta al potere in quel momento però credo che non sia risolutivo per un miglioramento stare a casa dicendo che fanno tutti schifo! Quindi è questo il motivo che alla fine ha prevalso e mi che spingerà ad andare a mettere quella benedetta crocetta alle urne!

(altro…)

Giorgio Napolitano incontra i magistrati in tirocinio e a parer mio rilascia dichiarazioni che andranno ad avvantaggiare e legittimare l’operato di Berlusconi volto a smembrare e ingolfare la giustizia italiana.

Saluti

E’ da un po’ di tempo che Gianfranco Fini sta lanciando segnali positivi… la speranza che qualcosa sta cambiando in seno al PDL c’è…

|—–|

In altri casi non ho condiviso la politica di Emergency, ma questa volta, in questo contesto è difficile non dargli ragione. Anche perché diciamolo chiaro: in Afghanistan ci sono interessi ben superiori a quelli sbandiarati (vedi i terroristi).

Se sei d’accordo fallo anche tu.

Saluti

Nella puntata dell’ 11/04/2010 circa al minuto 56 sono passati una serie di video pescati su Youtube e uno di quelli era proprio il mio. Un video che parla dei risultati delle regionali appena concluse.Sinceramente non mi ero neanche accorto di questo passaggio, se un utente con il quale ho l’amicizia sul tubo non mi avesse avvisato.Il passaggio, sia mio che degli altri, è stato breve ed era la conseguenza di un discorso interessante, cioè dell’uso che viene fatto della Rete. Ci sono gli opinionisti istituzionali, della tv, straconosciuti. Ma oggi bisogna fare i conti con questo mezzo che noi tutti conosciamo, che incanala tanta pubblicità e che piano piano nel tempo ingloberà la televisione… e allora come comportarsi?

Ammetto che mi ha fatto piacere, non è stato niente di esclatante ma in fondo è un piccolo omaggio che mi prendo volentieri in quanto qualcosa di interessante avrò pur detto…

Saluti

Le ultime elezioni regionali potevano essere un freno alle ambizioni del centro-destra… ma le ha vinte (almeno è questo il msg che è passato) e ora Berlusconi sentendosi legittimato dal popolo farà quello che vuole!

Saluti

Se invece del PDL ci fosse il PD cosa cambierebbe in concreto? Niente!Non sono né contento né avvilito, tanto ci sono solo degli sconfitti e cioè noi cittadini. Non so neanche se l’informazione libera possa in breve tempo cambiare la mentalità degli italiani… un incontro avvenuto ieri mi ha lasciato molti dubbi in proposito.

Saluti

Carnevale tedesco

Pubblicato: 20 febbraio 2010 da 3my78 in MEDIA, PERSONAGGI, POLITICA, RIFLESSIONI
Tag:, , ,

Ogni commento all’ immagine è superflua. Quello che non diciamo in Italia per paura viene detto all’estero… anche con i carri allegorici.

FONTE

Saluti

E’ una Conguiura, i magistrati congiurano contro di me, beh forse e’ anche vero, ma possibile che tutti siano sempre a congiurare su Berlusconi…

La stampa afferma il falso e’ mendace, sono solo calunnie, possibile che solo la stampa soggetta ai favori del Leader dica sempre e solo la verita’ e l’ altra invece sia solo un manipolo di cospiratori?

Sempbrerebbe di si, il problema e’ che il fenomeno si e’ spostato anche in Europa dove giornalisti e testate importante mettono in luce notizie e avvenimenti che in Italia non vengono presentati.

Ma si tratta di parlare male di Berlusconi? Potrebbe essere, ma se il fatto fosse che parlare bene di Berlusconi non e’ possibile? Io non posso seguire una informazione che sia legata la premier Italiano, perche’ prima di essere premier e’ uomo, e un uomo con potere, e se io fossi al posto suo come chiunque di noi, e controllassi in un modo o nell’ altro una parte di informazione, non mi sognerei mai di farla propagandare contro la mia persona, e questo e’ indubbio.

Dall’ altra parte e’ ovvio possibile che vi sia una forzatura opposizionista, ma quando iil fenomeno esce dall’ Italia e arriva anche all’ estero la teoria tanto millantata di una informazione comunista cade inesorabilmente.

Vogliamo metterci poi anche i recenti disguidi con il presidente della camera Fini….. Insomma non vorrete mica dirmi che Fini e’ di Sinistra?? no Perche’ il punto rimane il solito, anche io in questo momento sono di sinistra, come si dice qualcosa contro Berlusconi si e’ di Sinistra, la situazione e’ paradossale perche’ veramente sembra di vedere Golddrake contro i Venusiani, e la Vita non e’ proprio cosi’!!

ecco un bel video di 5 minuti che spiega un’ altra ombra che sembra aleggiare sopra la testa del premier, ma sicuramente anche questa sara’ una manipolazione di Sinistra!!!!

Guardatela , da Cainos e’ tutto I Lie I Cheat I Steal

Girando per la rete ho trovato un video da vero bello, da un casuale incontro sui nostri ben amati Lungarni, si trova una testimonianza lucida, e vissuta di un vecchio Partigiano.
Espresso il pensiero in un simpatico dialetto Fiorentino, un partigiano racconta il passato e analizza il presente, iniziate a guardarlo sono sicuro che non potrete che arrivare fino alla fine.
Bellissima la grinta e la chiarezza con cui esibisce le sue idee, io non entro inmerito se siano condivisibili o meno, ma una cosa la vedo chiaramente, Un tempo gli Italiani erano questi, la voglia il temperamento, erano questi, non un Branco di adolescenti Emo tutti uguali con il Ciuffetto da Finocchio alla TokyoHotel, o un branco di Boccaloni davanti alle parole del Re di Moria.
W l’ italia w gli Italiani, perlomeno quelli che mantengono questo temperamento di Attivita’.

da Cainos e’ tutto i lie i Cheat i Steal

 

Riporto questa interessantissima intervista del magistrato Clementina Forleo nella quale va a toccare molti argomenti interessanti e scottanti del nostro triste Pease.

Non so voi, ma ogni volta che la sento parlare mi innamoro un po’. Di gente così ci vorrebbe l’Italia intera e invece noi, popolo di politici corrotti, denigriamo e attacchiamo a spada tratta.
Anche la scorta le hanno tolto, vi rendete conto?

Saluti

Il terremoto è finito, almeno per i media, e ora i veri sciacalli possono
entrare in azione nella ricostruzione che la politica, almeno sulla carta,
ha promesso.

Come avrete visto nel video si lancia una notizia preoccupante e cioè
che la magnitudo possa in qualche modo venire falsata per far sì che
i risarcimenti alle persone colpite dal sisma siano solo parziali!
Se così fosse sarebbe davvero interessante vedere realmente cosa
sta succedendo, chi c’è dietro e perché…
Purtroppo è scemato l’interesse per l’Aquila e anche trovare
informazioni più dettagliate non è semplice.
In questo spazio rilancio questa notizia con la speranza che venga
raccolta da qualcuno che possa fare luce concretamente su ciò che
è stato scritto.

Ora parto per Firenze (Ndr quando leggerete ci sarò già) a trovare
il mio migliore amico Cainos. Buon fine settimana a tutti/e.

Saluti


P.S.- Per chi ha fame di lettura consiglio un libro: “Passionaccia”
di Enrico Mentana.

Tutto passa…

Pubblicato: 19 aprile 2009 da 3my78 in MEDIA, POLITICA, RIFLESSIONI
Tag:,

emotionbyidiotiwh7Il tremendo terremoto che ha colpito l’abruzzo è avvenuto qualche giorno fa e dopo il can can mediato iniziale adesso tutto sta tornando alla normalità. Basta accendere quella scatoletta chiamata tv per accorgersi che le programmazioni stanno tornando alla buona vecchia tradizione del trash televisivo.

Ma purtroppo questo discorso non vale per quelle persone che hanno subito così duramente quella tragedia. 
A me stanno rimanendo in sospeso tanti dubbi e tante domande. Hanno sospeso Vauro per una vigntta su Berlusconi  e hanno fatto passare sotto silenzio la schifezza di Riotta, che ha annunciato lo share televisivo speculando sulla tragedia abruzzese.
Hanno messo in croce Santoro e Annozero per una puntata in cui si denunciavano alcune mancanze tipo la disorganizzazione della Protezione Civile, guidata da Bertolaso, e si denunciava il fatto che alcuni edifici erano stati fatti con sabbia marina all’unico scopo di remunerare più soldi possibile alla faccia della sicurezza e delle leggi. 
Bene non ho sentito nessun Tg o puntata speciale su questo. Ho solamente sentito quella zanzara di Vespa attaccare Santoro sul contratto… Che da buona abitudine ha sparato menzogne.
Un altro dubbio che ho sono le reali vittime di questa tragedia. Ci sono varie fonti giornalistiche, ma non solo, che parlano di molti più decessi di quelli che hanno annunciato ufficialmente. Vedi il blog di Byoblu.
Chissà forse fra 200 anni sapremo, forse meno. Non importa, a loro, perché quello che conta è cavalcare l’onda e speculare fino all’inverosimile per un semplice motivo; racimolare voti per le Europee 2009. E infatti i nostri governanti sono così bravi e attenti alla crisi e alla tragedia dell’abruzzo che hanno pensato bene di staccare il referendum dalle votazioni europee in modo da allestire due baracconi. Tutto questo perché la Lega ha il terrore che la genta vada a votare al referendum… 
Se anche voi avete domande da porre, magari qualcuno, ne dubito, ci risponderà…

Saluti