Posts contrassegnato dai tag ‘referendum’

Entro il 25 settembre bisogna aver raccolto 500 mila firme, qui la mappa dei gazebo dove poter firmare: CLICCA


Saluti
Annunci
Il 12-13 giugno non prendete appuntamenti e andate a votare per i referendum.
In questo video faccio una breve dissertazione sulle amministrative appena concluse e sul perché sono parzialmente contento e poi il referendum… di vitale importanza per il nostro futuro!
Saluti

Salve,

oggi voglio parlare del referendum… come molti di voi sapranno il 12-13 giugno si terranno i referendum sul nucleare, sull’acqua privatizzata e sul legittimo impedimento. Bene… anzi male, perché il nostro governo sta cercando in tutti i modi di boicottarli… e vi domanderete, perché? I motivi principali sono 2:

1) Non voler perdere consensi alla tornata amministrativa di fine maggio in quanto sanno benissimo che insistere sul nucleare in Italia in un momento così drammatico (vedi Giappone) potrebbe far storcere il naso a molti… e questo dimostra che il potere dei nostri governanti, o almeno di buona parte di loro, è rivolto esclusivamente al mantenimento delle poltrone e non al reale pericolo che queste scelte potrebbero portare per la cittadinanza tutta! A fare fede è l’ indiscrezione colta sulla Prestigiacomo che diceva: “È finita, non possiamo mica rischiare le elezioni per il nucleare. Non facciamo cazzate. Bisogna uscirne, ma in maniera soft. Ora non dobbiamo fare nulla, si decide tra un mese“. E lei insieme a Romani era quella che mordeva chiunque dicesse no al nucleare, anche subito dopo le drammatiche notizie dal Giappone!!! Quindi meditate su questi individui… (altro…)

Cosa cambierà se il ddl intercettazioni dovesse passare come legge dello stato… Diffondete la notizia e il video!

|—–|

Per quanto riguarda il referendum, per chi andrà a votare, vi consiglio per una serie di motiviQUI elencati di votare NO!

Buon fine settimana…

Saluti

E’ Ottobre,l’ora X è vicina!
L’11 di questo mese inizierà la raccoltà firme per il Referendum abrogativo del Lodo Alfano.
Bisognerebbe fare un po’ di passaparola perché non è stato,e non è,molto pubblicizzato,purtroppo neanche dall’ideatore,Antonio Di Pietro dell’Idv.Cmq spero che in questi ultimi giorni ci sia un’impennata,perché pare che 1 italiano su 4 non conosca neanche superficialmente l’argomento!
L’11 Ottobre si andrà a firmare per abrogare una legge vergogna.Questo il quesito proposto:

“Volete voi è il quesito che si vuole sottoporre agli elettori che sia abrogata la legge 23 luglio 2008, n. 124, pubblicata nella Gazzetta Ufficiale n. 173 del 25 luglio 2008, recante Disposizioni in materia di sospensione del processo penale nei confronti delle alte cariche dello Stato?”.

Sul perché sarebbe incostituzionale il Lodo Alfano vi rimando al video del buon Travaglio,che come sempre analizza accuramente le vicende per poi darne una semplice e diretta spiegazione.
Mentre a seguire una giusta spiegazione di Antonio Di Pietro:


Mi raccomando;le firme sono importanti per raggiungere il quorum che è fissato nel 50% + 1 degli aventi diritto al voto.Nel caso contrario,seppur dovesse vincere il sì,il referendum non avrebbe valore abrogativo.

Passate parola!