Archivio dell'autore

SILENTE, UN VINO PER I SILENTI

Pubblicato: 3 dicembre 2010 da Charles Huxley in AL-COOL, ALIMENTAZIONE
Tag:, , , ,

Ai Silenti non poteva mancare un vino personalizzato. Eccolo finalmente!!!

Silente bianco 2009 di Poggio agli Scalzi

Uve: Vermentino, Viogner
Zona di produzione: Castellina Marittima (Montescudaio)
Denominazione: IGT Toscano
Volume: 13%
Densità d’impianto: 7000 piante per ettaro
Fermentazione: in vasche di acciaio a temperatura controllata per 25 giorni c.a.
Affinamento: in vasche di acciaio
Resa per ettaro: 80 quintali
Organolettica: giallo paglierino con colori verdognoli, profumo fine ed intenso, con belle sfumature di pesca e fiori di campo , gusto fresco, lungo, piacevolmente equilibrato.

E per assaggiarlo, tutti all’Artegaia, da abbinare con la Catalana di Crostacei (Astice Gamberi rosa Scampi Mazzancolle). E vai così!

Add to FacebookAdd to DiggAdd to Del.icio.usAdd to StumbleuponAdd to RedditAdd to BlinklistAdd to TwitterAdd to TechnoratiAdd to Yahoo BuzzAdd to Newsvine

Like This!

Annunci

Dopo il caso Ruby ecco il nuovo Buono Statale!

Pubblicato: 11 novembre 2010 da Charles Huxley in HUMUR, POLITICA
Tag:, , ,

Add to FacebookAdd to DiggAdd to Del.icio.usAdd to StumbleuponAdd to RedditAdd to BlinklistAdd to TwitterAdd to TechnoratiAdd to Yahoo BuzzAdd to Newsvine

Like This!

Copyleft

Prima giornata del Copyleft Festival. Oggi (11 settembre) al via gli appuntamenti della tre giorni dedicata all’accesso libero alla cultura, grazie al sistema delle licenze in Creative Commons. Tanti i temi che verranno trattati in quello che è l’appuntamento più importante del settore in Italia. Dibattiti, tavole rotonde, letture, performance subito dalla prima giornata, dopo la grande preview del festival stasera nella Sala Rosa del Comune di Arezzo, con la proiezione di Zeitgeist, il web film no-profit, diretto da Peter Joseph nel 2007, sui temi più spinosi del nostro tempo.

Domani, dunque, il via alla tre giorni: già dalla mattina, quando piazza San Francesco a partire dalle 12, ospiterà la presentazione del nuovo sistema di accesso alla rete wireless comunale, uno dei fiori all’occhiello dell’Assessorato all’Innovazione, un “dicastero” fra i più attenti e attivi nella produzione del Copyleft Festival, insieme all’Associazione InProspettiva, organizzatrice dell’evento. Collegarsi ad Internet ad Arezzo, da oggi, sarà per tutti i cittadini, i turisti e i visitatori, più facile che mai: basterà inviare un sms al numero (345-3132056) e il gioco è fatto. Arriverà in automatico la password per collegarsi ad internet in città.

Ma gli appuntamenti della prima giornata sono appena iniziati: da domani, anche il workshop “Karemasky, questo sconosciuto”, in piazza Risorgimento (location unica del festival) dalle 16 alle 20. Un lavoro che darà una vera e propria storia ad un personaggio che per adesso è solamente la faccia e il nome di uno dei locali di musica dal vivo più amati della nostra città (per iscrizioni press@copyleftfestival.net, indicando, nome, cognome, recapito telefonico e provenienza). In compagnia del fumettista Giuseppe Palumbo (Diabolik, Martin Myster) e dello sceneggiatore della Marvel, Matteo Casali, in collaborazione con la Scuola Internazione di Comics di Firenze, a questo strano personaggio verrà resa una vera storia da raccontare. Ecco l’incipit del “canovaccio” su cui tutti i partecipanti lavoreranno durante il seminario: “Aleksandr Ilic Karemaski, la cui vita travagliata e dimenticata dai libri di testo è ancora mistero,  è un personaggio di cui la Storia ha scelto di dimenticarsi, come accade spesso a chi sta fuori dal coro, ai coraggiosi, alle menti libere e brillanti ma poco inclini al compromesso”.  Ci sarà da divertirsi.

Nel frattempo, dalle 17 alle 20, un altro workshop: “Dati Geografici Liberi”, in collaborazione con Gfoss (per iscrizioni press@copyleftfestival.net, indicando, nome, cognome, recapito telefonico e provenienza). E sempre a partire dalle 17, al via la tavola rotonda “Software liberi nella quotidianità”. Quindi di scena saranno i software open source, una questione d’attualità imposta alla società dalla modernità che stiamo vivendo: se ne parlerà con Vincenzo d’Andrea (professore di sistemi informativi all’Università di Trento), con Paolo Cavallini (presidente di Gfoss), Emiliano Cecchini (Assessore all’Innovazione del Comune di Arezzo), con il suo collega Piero Ducci (Assessore all’innovazione della Provincia di Arezzo) e con Gianfranco Cutini (della Byte Elaborazioni).

A partire dalle 19, invece, la presentazione del volume “Scuola Diaz, Vergogna di Stato” (Edizione Alegre), in compagnia di Cecchino Antonini (curatore del libro e giornalista di Liberazione) e di Dario Rossi (legale di parte civile del Genoa Social Forum). Modera Marco Paolucci. Un momento per ripercorrere la notte del 21 luglio del 2001 e il tragico giorno dell’assalto alla sede del Genoa Social Forum, una delle pagine più buie della recente storia d’Italia. Ultimo appuntamento della prima giornata del Copyleft Festival, con Action30, a partire dalle 22, insieme al fumettista Giuseppe Palumbo (Martin Mystere, Diabolik..) , Alberto Casati e Luca Acito. Un gruppo multivocale composto da grafici, fotografi, disegnatori, video-maker, ricercatori, giornalisti e attivisti, residenti in Italia e in Francia, il cui obiettivo è percepire le “nuove” forme di razzismo e di fascismo usando gli anni 30 del XX secolo come una lente d’ingrandimento. La tragica lucidità di quegli anni servirà a rendere meno opachi i paesaggi di oggi e a stimolare nuove posture critiche e creative. La performance, sarà intessuta come un miscuglio informe di parole, immagini e musica, cercando di stimolare dei momenti di riflessione comune e di dibattito.

FROM: http://www.copyleftfestival.net/

Save the planet

Pubblicato: 7 settembre 2009 da Charles Huxley in AL-COOL, APPELLI, HUMUR

Sarà perchè è una settimana che non stappo niente ma oggi mi sento ambientalista!

only-planet-with-beer

Sulla scia dell’articolo del Willo

Pubblicato: 31 agosto 2009 da Charles Huxley in APPELLI, HUMUR
Tag:

faith-in-god

È proprio vero! Questi manifesti motivanti li trovi proprio ovunque.

Eccone un paio per I Silenti…

god-listens-to-slayer

…magnifico

Pubblicato: 30 agosto 2009 da Charles Huxley in FANTASY, FUMETTI, GIOCHI, HUMUR

2008-03-13-DexterityRoll

Condivisione… Oh Yeah!

Pubblicato: 29 agosto 2009 da Charles Huxley in INTERNET

file-swap_trans

Danne uno a me che ne do uno a te…

Stiamo parlando di files, amici…

Fileswap ti permette di caricare un file, rigorosamente royaltyfree, e di riceverne in cambio uno a caso: immagine per immagine, mp3 per mp3 e via dicendo.

Provate e vediamo cosa torna indietro.

Potrebbe essere interessante pubblicare, qua su questo blog di balordi, i files inviati e quelli ricevuti…

E vedere se il cambio è stato favorevole, un po’ come ha fatto il nostro amico qua sotto… Ne sarà valsa la pena?

mugello

QUA PER FILESWAP

New entry Concorso di Natale

Pubblicato: 29 novembre 2008 da Charles Huxley in HUMUR
Tag:, , ,

BABBO BASTARDO!!!

babbo_natale_vespa

Cartoline di Natale: strani elfi

Pubblicato: 27 novembre 2008 da Charles Huxley in HUMUR
Tag:, , ,

elfetti

CARTOLINA DI NATALE

Pubblicato: 26 novembre 2008 da Charles Huxley in HUMUR
Tag:, , , ,

I nuovi elfi di Babbo Natale

huxley

Un piccolo video

Pubblicato: 21 novembre 2008 da Charles Huxley in ARTE, INTERNET, MUSICA, VARIE
Tag:, , , , ,

Ho fatto un piccolo video che raccoglie alcune immagini tratte dalla pubblicazione “Elaborazioni” se vi va commentatelo su youtube.

La musica di sottofondo è un bellissimo brano di Rob Costlow, uno degli artisti che aderisce al Creative Commons.

Andate a sentirlo perchè ne vale veramente la pena:

http://www.jamendo.com/it/artist/rob.costlow

FILOZERO archivio on-line

Pubblicato: 20 novembre 2008 da Charles Huxley in ARTE, INTERNET, MUSICA, VARIE
Tag:, , , , ,

isoFILOZERO ce l’ha fatta!

FILOZERO è un progetto rivolto, da una parte, a tutti i musicisti che vogliano essere filodiffusi nei pubblici esercizi italiani, dall’altra, agli stessi gestori di questi ultimi (commercianti, negozianti, liberi professionisti… ) che non intendano pagare l’abbonamento SIAE per musica d’ambiente o acquistare la licenza SCF per la diffusione di musica registrata. Lo scopo di FILOZERO è dunque quello di creare un circolo virtuoso, in cui la musica possa essere fruita liberamente, gli artisti che si autoproducono vengano promossi in tutta Italia e i pubblici esercenti possano beneficiare di un importante sgravio fiscale, divenendo, più o meno consapevolmente, dei mecenati della musica libera.

CLICCA QUI:

Per le info sull’iniziativa e per accedere all’archivio dei brani scaricabili.

LA BOTTEGA DEI MACELLAI

Pubblicato: 19 novembre 2008 da Charles Huxley in CRONACA, EVENTI, INTERVISTE, MEDIA, PENSIERO, STRAGI, VARIE
Tag:, , , ,

zena 308376

Tredici condanne, per un totale di 35 anni e sette mesi, rispetto agli oltre 108 anni chiesti dall’accusa, e 16 assoluzioni.

Assolti i vertici della polizia: Francesco Gratteri, ex capo dello Sco ora direttore dell’Anticrimine; Giovanni Luperi, ex vicedirettotre Ucigos, ora all’intelligence; Gilberto Caldarozzi, ex vicedirettore Sco e ora a capo del Servizio centrale operativo della Polizia; Spartaco Mortola, ex dirigente della Digos genovese.

SENZA PAROLE… LASCIO RACCONTARE ALLE IMMAGINI

Similitudini tra il piano di rinascita della p2 e il governo Berlusconi

Principali punti attuati o proposti:

berlusconi_tessera_p24
La nascita di due partiti “l’uno, sulla sinistra (a cavallo fra PSI-PSDI-PRI-Liberali di sinistra e DC di sinistra), e l’altra sulla destra (a cavallo fra DC conservatori, liberali e democratici della Destra Nazionale).” allo scopo di semplificare il panorama politico. Questi, a trent’anni di distanza, coinciderebbero rispettivamente con il Partito Democratico ed il Popolo delle Libertà. Il sospetto potrebbe trovare fondamento nel fatto che il leader del secondo partito, Silvio Berlusconi, era iscritto alla P2, nonché nella presenza di diversi piduisti in entrambe le formazioni politiche, sebbene la spinta propulsiva al cambiamento abbia avuto origine nel primo partito.
Controllo dei media. Il piano prevedeva il controllo di quotidiani e la liberalizzazione delle emittenti televisive (all’epoca permesse solo a livello regionale) allo scopo di controllarle, e in questo modo influenzare l’opinione pubblica; nonché lo smantellamento della RAI. Prima della scoperta della loggia questo aspetto era giunto a realizzazione con il controllo dei principali quotidiani e l’acquisizione di telemilano58 (poi Canale 5). Dopo la scoperta della loggia questo aspetto del piano sembra sia portato avanti dall’iscritto Silvio Berlusconi che ha acquisito altri due canali televisivi e allo stato attuale controlla direttamente o indirettamente alcune testate giornalistiche.
Progetto Bicamerale del 1997 (Commissione parlamentare per le riforme costituzionali).”ripartizione di fatto, di competenze fra le due Camere (funzione politica alla CD e funzione economica al SR)” che coinvolse principalmente Massimo D’Alema e Silvio Berlusconi, appunto i leader dei due maggiori schieramenti.
Riforma della magistratura: divisione tra ruolo del P.M. e del magistrato, responsabilità del CSM nei confronti del parlamento. Tema nell’agenda politica dalla fine della Prima Repubblica e tuttora attuale. Si osserva che introdurre la responsabilità del CSM nei confronti del parlamento sarebbe tecnicamente una subordinazione del potere giudiziario al potere legislativo, e quindi verrebbe meno la separazione dei poteri. La modifica, infatti, necessiterebbe di una riforma costituzionale.
Riduzione del numero dei parlamentari
Abolizione delle province. Trova corrispondenza nel programma elettorale di Forza Italia del 1994, 2001 e del Popolo delle Libertà del 2008, limitatamente alle province al cui interno vi sono “città metropolitane”
Abolizione della validità legale dei titoli di studio. Nel programma di Forza Italia del 1994

SCARICA

Testo integrale del “piano di rinascita democratica”, della

loggia P2

Fonti:

^www.disinformazione.it
^ http://franfellic.altervista.org/Licio_Gelli_-_Testo_integrale_del_Piano_di_Rinascita_Democratica.pdf
^ Marco Travaglio “Avvenimenti” dell’ 08.04.2005
^ IX Legislatura, Allegati alla relazione serie II: documentazione raccolta dalla Commissione Volume terzo Documenti citati nelle relazioni Tomo VII-bis, Doc. XXIII n. 2-quater/3/VII-bis, pp. 611-625
^ a b c d Mario Guarino, Fratello P2 1816
^ http://www.repubblica.it/2003/i/sezioni/politica/gelli/gelli/gelli.html
^ AA.VV., Dossier P2, Kaos Edizioni
^ http://oknotizie.alice.it/go.php?us=60601ab1316feca8

Fumetto di Daniele Odierna realizzato per www.Signoraggio.com.

Tratto dall’omonimo racconto di Marco Saba

bankenstein

CLICCA QUI PER SCARICARE IL PDF